Scrivere a specchio, con entrambe le mani contemporaneamente e sottosopra. Se scrivere lettere e numeri al contrario – la cosidetta scrittura a specchio o grafia speculare – è una “dote” diffusa per i mancini, negli altri due casi siamo di fronte ad abilità molto rare.

È il caso di Patrizia Schiera, 36 anni di Palermo, che alla tenera età di 5 anni ha scoperto di avere la capacità di scrivere in maniera del tutto strana. E spesso anche criticata dalle maestre. Ecco cosa ci ha dimostrato in questa breve video intervista.