Aggiornato alle: 08:00

Ed Sheeran accusato ancora una volta di plagio

di Redazione

» Intrattenimento » Ed Sheeran accusato ancora una volta di plagio

Ed Sheeran accusato ancora una volta di plagio

| venerdì 12 Gennaio 2018 - 12:12
Ed Sheeran accusato ancora una volta di plagio

Ed Sheeran è stato accusato di plagio per la canzone “The rest of our life” scritta ad ottobre per i due interpreti country Tim McGraw e Faith Hill.

Sean Carey e Beau Golden lo hanno denunciato al tribunale di New York, chiedendo danni per 5 milioni di dollari: i due sostengono che “The rest of our life” sarebbe una copia di “When I found you” che i due autori australiani scrissero nel 2014. 

Non è la prima volta che l’avvocato di Nashville si ritrova a sostenere cause di plagio nei confronti di Ed Sheeran: in precedenza si era infatti occupato di un altro successo, “Photograph”, per il quale il cantautore inglese era stato citato in una causa di plagio per 20 milioni di dollari. Il caso finì poi con un accordo che riconosceva la firma del brano anche a Martin Harrington e Thomas Leonard, autori della canzone plagiata “Amazing” del 2011, oltre ad una sostanziosa quota percentuale sulle royalties passate e future. 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it