Sassate contro l’auto di Vittorio Brumotti e la troupe di Striscia La Notizia. L’inviato si trovava allo Zen 2 di Palermo per documentare lo spaccio di stupefacenti, ma la sua presenza ha indispettito gli abitanti del quartiere. Per allontanarli ed evitare le riprese, qualcuno ha lanciato un grosso blocco di cemento dai piani alti di un palazzo che, una volta arrivato al suolo, ha danneggiato l’auto. Fortunatamente nè Brumotti nè i suoi collaboratori hanno riportato ferite.

“Se non avessimo avuto l’auto blindata ci avrebbero ammazzato, c’è anche un buco molto sospetto” ha detto Brumotti durante il servizio. Ficarra ha poi spiegato durante la puntata di Striscia La Notizia che il buco non è stato causato da un proiettile.

Il video completo verrò mostrato questa sera a Striscia La Notizia.