Aggiornato alle: 14:21

Serie B, l’Empoli pareggia e torna in A

di Redazione

» Sport » Serie B, l’Empoli pareggia e torna in A

Serie B, l’Empoli pareggia e torna in A

| venerdì 27 Aprile 2018 - 18:56
Serie B, l’Empoli pareggia e torna in A

L’Empoli vince il campionato cadetto: la squadra di Andreazzoli, nonostante il pareggio 1-1 al Castellani contro il Novara, centra l’obiettivo promozione con 4 giornate d’anticipo. Questa la copertina d’obbligo della 38a giornata di Serie B: i toscani, veri e propri protagonisti del campionato, conquistano con merito la massima serie e si preparano ad un pomeriggio di festa per le strade della città.

Ma la vittoria del campionato è l’unico verdetto, ufficiale ed anticipato, di questa emozionante 38a giornata di B: infatti, alle spalle dei toscani, Parma, Palermo e Frosinone fanno la zuffa per conquistare il secondo posto che, ugualmente al primo, significa serie A (senza play-off e senza gli onori di gloria del trofeo).

Il Palermo, intanto, ha annunciato l’esonero di Tedino (gli subentrerà Roberto Stellone) a seguito della sconfitta al Penzo di Venezia per 3-0 nell’anticipo del venerdì. Il Parma non approfitta dello scivolone rosanero: infatti, gli uomini di D’Aversa, crollano al Piola contro la Pro vercelli 1-0. Anche il Frosinone perde 1 – 0 in trasferta (al Dino Manuzzi) contro un Cesena che conquista 3 punti, vero ossigeno per la permanenza in B degli emiliani.

In zona play-off, oltre al successo interno del Venezia di Inzaghi, si registra la vittoria di misura del Bari di Grosso (1 a 0 al San Nicola contro l’Entella) e quella larga e casalinga del Cittadella ai danni del Foggia per 3 – 1.  Stroppa perde, dunque, un match spareggio al Tombolato per accorciare proprio sulla squadra di Venturato, adesso in fuga per giocarsi la promozione in serie A ai play-off proprio come il Perugia di Breda (fermato 2-2 al Del Duca dall‘Ascoli di Cosmi).

Completando il quadro di questa intrigante 38a giornata di B meritano un cenno le due vittorie interne di Spezia e Salernitana, rispettivamente ai danni di Cremonese (ancora in crisi di risultati nonostante l’arrivo in panchina di Mandorlini) e Brescia (la Leonessa travolta all’Arechi di Salerno 4-2 dagli uomini di Colantuono).

Importante anche la vittoria esterna per 0 – 3 del Pescara di Pillon, al Liberati di Terni contro la Ternana; chiude il quadro il pareggio, senza arte né parte, tra Carpi ed Avellino che termina 0 – 0.

Immagine profilo Facebook Empoli Fc

I risultati della 38a giornata

Venezia-Palermo 3 0 FINALE Marcatori: 11′ p.t. Suciu (V), 16′ p.t. Stulac (V), 19′ s.t. Andelkovic (V).

Bari-Virtus Entella 1 0 FINALE Marcatori: 20′ p.t Balkovec (B).

Ascoli-Perugia 2 – 2 FINALE Marcatori: 16′ p.t., 19′ s.t. Cerri (P), 32′ p.t. Addae (A); 20′ s.t. D’Urso (A).

Carpi-Avellino 0 – 0 FINALE

Cesena-Frosinone 1 – 0 FINALE Marcatori: 7′ s.t. Laribi (C).

Cittadella-Foggia 3 – 1 FINALE Marcatori: 2′ s.t. Kouame (C), 17′ s.t. Deli (F), 19′ s.t. Schenetti (C), 31′ s.t. Vido (C).

Empoli-Novara 1 – 1 FINALE Marcatori: 35′ p.t. Caputo (E), 45+3′ p.t. Puscas (N).

Pro Vercelli-Parma 1 – 0 FINALE Marcatori: 5′ s.t. Castiglia (Pro).

Salernitana-Brescia 4 – 2 FINALE Marcatori: 27′ p.t. Sprocati (S); 8′ s.t. Tonali (B), 15′ s.t. Bocalon (S), 24′, 37′ s.t. Zito (S), 28′ s.t. Okwonkwo (B).

Spezia-Cremonese 1 – 0 FINALE Marcatori: 41′ s.t. Maggiore (S).

Ternana-Pescara 0 – 3 FINALE Marcatori: 24′ p.t. Machin (P), 44′ p.t. Mancuso (P); 38′ s.t. Capone (P).

 

Serie B, la classifica

Empoli 77

Parma 63

Palermo 63

Frosinone 62

Bari 60

Venezia 60

Perugia 58

Cittadella 58

Foggia 51

Spezia 50

Carpi 50

Salernitana 47

Brescia 46

Pescara 45

Cremonese 43

Cesena 42

Avellino 41

Novara 41

Virtus Entella 40

Ascoli 40

Ternana 37

Pro Vercelli 37

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it