Aggiornato alle: 12:00

Polstrada, via la patente a chi guida con il cellulare

di Redazione

» Cronaca » Polstrada, via la patente a chi guida con il cellulare

Polstrada, via la patente a chi guida con il cellulare

| mercoledì 20 Febbraio 2019 - 12:25
Polstrada, via la patente a chi guida con il cellulare

Secondo la Polizia stradale, la principale causa degli incidenti stradali “è la distrazione e l’uso improprio di smartphone e altri dispositivi”, pertanto si richiede il ritiro della patente per chi usa il cellulare durante la guida. Lo ha detto Santo Puccia, primo dirigente della Polizia stradale, in audizione alla commissione Trasporti della Camera.

Polstrada, via la patente a chi guida con il cellulare

Non sono bastate le precedenti restrizioni per mettere in riga gli italiani. “Una modifica normativa – ha continuato Puccia – che consenta il ritiro della patente alla prima violazione va incontro all’esigenza di essere più efficaci nel contrasto a questo comportamento pericolosissimo”.

Leggi anche: Napoli, gli studenti dicono stop al cattivo uso del cellulare

Attualmente la sospensione della patente si applica solo in caso di recidiva, e “ciò si è mostrato poco efficace in termini di deterrenza”. “La modifica normativa che pone la possibilità di procedere alla sospensione e quindi contestualmente al ritiro della patente già alla prima violazione – ha sottolineato Puccia – è di grande aiuto dal punto di vista della prevenzione e per educare in maniera più efficace gli utenti della strada”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it