Aggiornato alle: 20:55

L’incendio di Notre Dame di Parigi nella copertina di Charlie Hebdo

di Rosanna Pasta

» Cronaca » L’incendio di Notre Dame di Parigi nella copertina di Charlie Hebdo

L’incendio di Notre Dame di Parigi nella copertina di Charlie Hebdo

| martedì 16 Aprile 2019 - 09:15
L’incendio di Notre Dame di Parigi nella copertina di Charlie Hebdo

L’incendio che nella serata del 15 aprile ha devastato la cattedrale di Notre Dame di Parigi ha sconvolto l’intera popolazione mondiale. Il tragico evento non poteva sfuggire a Charlie Hebdo. All’indomani della tragedia, infatti, la copertina del giornale satirico francese è dedicate al fuoco della cattedrale.

Notre Dame e la copertina di Charlie Hebdo

Non soltanto le fiamme ma anche una esplicita accusa al presidente francese Emmanuel Macron sulla copertina di Charlie Hebdo. Come riporta l’Huffington Post francese, il disegno mostra il volto sorridente di Macron su uno sfondo rosso. Sulla sua testa brucia la cattedrale, con fiamme che si protendono verso l’alto. Accanto alla faccia del presidente una sola parola fa da titolo: “Riforma”. Poi una vignetta con le parole “Comincio con la cornice”. Il riferimento è alla particolare cornice di legno di Notre Dame, devastata dalle fiamme che hanno sfigurato il monumento simbolo della Francia.

LA STORIA DI NOTRE DAME: STORIE E LEGGENDE

Il settimanale ha svelato la copertina del suo prossimo il 15 aprile, giorno dell’incendio di Notre Dame. Il 16 sarà disponibile in una cinquantina di chioschi parigini prima della regolare uscita di mercoledì.

Il contenuto della copertina di Charlie Hebdo, all’indomani del disastro della cattedrale di Parigi, fa riferimento alle riforme annunciate dal presidente della Repubblica. Macron, ieri sera, si immediatamente è recato sul posto, annullando il discorso previsto alle 20 a reti unificate per discutere del movimento dei ‘gilet gialli’.

I fan di Salvini attaccano Charlie Hebdo

Nella serata di ieri il ministro dell’Interno italiano, Matteo Salvini, ha pubblicato un post sui social riguardo all’incendio di Notre Dame di Parigi. “Terrificante incendio alla cattedrale di #NotreDame, crollata la guglia. Un pensiero e un abbraccio al popolo di Parigi. Dall’Italia tutta la nostra vicinanza e tutto l’aiuto che potremo dare”, ha scritto.

LE IMMAGINI CHOC DELL’INCENDIO

Se le parole del vicepremier sono state “diplomatiche”, non si può dire lo stesso per i sui fan. I sostenitori di Salvini, infatti, hanno subito fatto riferimento alla copertina che Charlie Hebdo pubblicò in occasione del crollo del Ponte Morandi di Genova.

Qualcuno punta ad una battuta spiritosa “Chissà se charlie hebdo farà qualche vignetta su questo”. Altri gridano al complottismo: “Lo psiconano Macron scatena il caos in Libia, sulle coste italiane incombe la minaccia di 800mila profughi in arrivo e improvvisamente Notre Dame Brucia. Tentativo di distogliere l’attenzione dell’opinione pubblica dai magheggi dell’Eliseo??? A pensar male… a volte ci si azzecca”. E se Salvini abbraccia il popolo francese, qualche suo sostenitore, invece, ne prende le distanze: “Ci hanno scherzato sopra per la caduta del ponte e i suoi morti. Ora mi dovrei sentire francese?”.

Immagine da Twitter.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it