Aggiornato alle: 00:12

Pancia piatta, ecco cosa mangiare per ridurre il girovita

di Redazione

» Salute » Pancia piatta, ecco cosa mangiare per ridurre il girovita

Pancia piatta, ecco cosa mangiare per ridurre il girovita

| martedì 11 Giugno 2019 - 12:54
Pancia piatta, ecco cosa mangiare per ridurre il girovita

Ottenere una pancia piatta e ridurre così il girovita è possibile. Basta qualche piccolo accorgimento nell’alimentazione ed il gioco è fatto. Ecco cosa mangiare e cosa evitare per ridurre il girovita e perdere qualche chilo di troppo.

Pancia piatta cercasi

Ognuno ha la sua conformazione fisica e su quella possiamo fare ben poco. Se siete tra coloro che accumulano i chili in eccesso nella zona della pancia, potete seguire questi piccoli consigli per tornare in forma e sentirvi bene.

Innanzi tutto bisogna tenere presente che un girovita più tondo non riguarda soltanto il lato estetico. Potrebbe infatti essere sintomo di ritmi di vita troppo frenetici. Inoltre il grasso accumulato attorno agli organi vitali può avere ripercussioni sul corretto funzionamento del nostro corpo.

Quando siamo stressati, il nostro organismo aumenta la produzione di cortisolo. Questo ormone a sua volta favorisce una maggiore produzione di insulina, la quale stimola la fame e l’accumulo di adipe nella zona intorno alla pancia.

Ricordiamo anche che spesso un girovita consistente non è semplicemente questione di chili in più, ma dipende dal gonfiore. Mangiare troppo velocemente, ad esempio, può favorire il gonfiore e la tensione della pancia. Oltre al lato estetico, poi, avvertiamo una sensazione di pesantezza.

Quando si mastica il cibo frettolosamente, infatti, si tende a mangiare di più, perché il senso di sazietà arriva in ritardo. Inoltre si tende ad ingerire aria e questo causa gonfiore.

Contrastare l’accumulo di grasso sulla pancia è possibile. Basta individuarne la causa e agire di conseguenza. L’alimentazione in questo gioca un ruolo fondamentale. Sono molti, infatti, i cibi che possono aiutare a risolvere il problema. Altri invece sono da evitare.

Ecco cosa mangiare e quali cibi evitare per ridurre il girovita.

Ecco cosa mangiare per ridurre il girovita

Sgonfiare la pancia con una corretta alimentazione si può. Portare a tavola i cibi giusti aiuta a ridurre il girovita. E allora decisamente sì alle proteine di pesce e carne magra che sono facilmente digeribili. Via libera poi ai vegetali come la verdura di stagione.

Frutta e verdura sono fondamentali soprattutto nel periodo estivo, in cui si perdono tanti liquidi con la sudorazione. Date quindi precedenza in particolare a quelle ricca di acqua e minerali. L’azione drenante di magnesio e potassio è un toccasana per contrastare la ritenzione idrica e i gonfiori.

Consigliamo di mangiare i ravanelli, la cicoria e la lattuga. Ottime fonti di minerali.

I cibi ricci di fibre, come cereali integrali, verdura e frutta di stagione, aiutano a combattere il grasso addominale. Rallentano l’assorbimento di zuccheri e grassi, mantengono sotto controllo i picchi di insulina, e favoriscono la sazietà.

Spazio anche ai grassi “buoni”, come i preziosi Omega 3, di cui sono ottime fonti il pesce azzurro (sardine, alici, sgombro, aringa, ecc.), la frutta secca a guscio (noci, mandorle, ecc.) che aiutano a contrastare gli attacchi di fame.

Cibi da evitare per avere una pancia piatta

Se da un lato ci sono molti alimenti che aiutano contrastare il gonfiore addominale e a ridurre il girovita, dall’altro ce ne sono molti altri che invece sono assolutamente da evitare. Questi cibi infatti vengono assorbiti velocemente dall’organismo e si trasformano in adipe.

No quindi a formaggi, salse, salumi ricchi di grassi saturi dannosi per la linea e per la salute.

E ancora no ai cibi ricchi di sale come salumi, formaggi stagionati, snack e altri prodotti industriali.

Il sodio trattiene l’acqua nei tessuti e favorisce la ritenzione idrica e il gonfiore.

Anche il consumo dei cibi ricchi di zuccheri semplici come prodotti da forno bianchi, dolci, bibite gassate e zuccherate va limitato.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it