Aggiornato alle: 00:40

Pamela Prati chiese 60 mila euro per andare da Barbara D’Urso: ecco le prove

di Redazione

» TV » Pamela Prati chiese 60 mila euro per andare da Barbara D’Urso: ecco le prove

Pamela Prati chiese 60 mila euro per andare da Barbara D’Urso: ecco le prove

| giovedì 20 Giugno 2019 - 11:36
Pamela Prati chiese 60 mila euro per andare da Barbara D’Urso: ecco le prove

Forse il caso Prati-Caltagirone era davvero una questione di soldi e notorietà. Secondo quanto emerso nell’ultima puntata di “Live – Non è la D’Urso”, infatti, Pamela Prati chiese 60 mila euro per andare in trasmissione. La conduttrice, a conferma di tutto questo, ha mostrato la chat con l’ex avvocato della showgirl, Irene Della Rocca.

Pamela Prati chiese 60 mila euro per andare da Barbara D’Urso

“Per Pamela Prati ospite in studio chiediamo 60mila euro“. A scrivere questo messaggio alla produzione di “Live-Non è la d’Urso” è stata proprio Irene Della Rocca. La conduttrice ha rivelato la somma che il legale della Prati aveva chiesto per la presenza della Prati in trasmissione.

Un compenso molto elevato che la Barbara D’Urso si è rifiutata di accordare alla showgirl. Pamela Prati, di conseguenza, non si è presentata in studio.

Il video su TgCom24.

Parla Luigi Oliva, il vero ex della showgirl: “Mi ha usato”

Le sorprese non finiscono qui, ma in questa storia ormai ci stiamo abituando ai continui colpi di scena. Nel salotto di Barbara D’Urso su Canale 5 interviene anche Luigi Oliva, vero ex di Pamela Prati.

Oliva ebbe con la showgirl una breve relazione sentimentale, che poi è finita. Aveva anche regalato a Pamela Prati un prezioso anello di famiglia, che volle indietro quando la loro storia terminò.

Pamela Prati mi ha usato“, ha detto Luigi Oliva a “Live-Non è la D’Urso“. “È stata a casa mia e ha conosciuto la mia famiglia – ha raccontato l’uomo a Barbara D’Urso – ma dopo alcune sue dichiarazioni pubbliche ho deciso di mettere un punto alla relazione”.

“L’anello che le avevo donato era un gioiello di valore, anche affettivo, motivo per il quale ho deciso di riprendermelo”, ha concluso Oliva.

Il video su TgCom24.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it