Aggiornato alle: 20:03

Morgan vuole ricomprare la sua casa e denuncia il proprietario “Mi ha chiesto il doppio”

di Redazione

» Gossip » Morgan vuole ricomprare la sua casa e denuncia il proprietario “Mi ha chiesto il doppio”

Morgan vuole ricomprare la sua casa e denuncia il proprietario “Mi ha chiesto il doppio”

| mercoledì 03 Luglio 2019 - 21:05
Morgan vuole ricomprare la sua casa e denuncia il proprietario “Mi ha chiesto il doppio”

Morgan vuole ricomprare la sua casa di Monza, dalla quale è stato sfrattato il 25 giugno scorso, ma è sorto un intoppo. Sembra che il proprietario gli abbia chiesto il doppio della somma pagata per acquistarla. Il cantautore, così, ha presentato una denuncia in Procura a Monza, nei confronti dell’acquirente della sua abitazione, venduta all’asta dopo essere stata pignorata.

Morgan vuole ricomprare la sua casa e denuncia il proprietario “Mi ha chiesto il doppio”

Secondo quanto afferma il musicista, che voleva ricomprare la casa, il nuovo proprietario gli avrebbe chiesto oltre il doppio della somma pagata per acquistarla. Marco Castoldi, alias Morgan, si è sentito così vittima di un tentativo di speculazione e vuole evitare che possa capitare ad altri.

A renderlo noto è il suo avvocato Roberto Iannacone, che tutela gli interessi del cantautore. “Morgan aveva offerto a questa persona un surplus per riavere la sua abitazione”, ha spiegato il legale, “grazie all’aiuto di alcuni amici avrebbe potuto riavere un immobile che per lui rappresenta il lavoro di una vita”.

Ma, secondo quanto spiegato dall’avvocato “l’aggiudicatario dell’asta ha rifiutato, chiedendogli oltre il doppio e Morgan ha detto no”. “Vuole capire se questa condotta ha rilevanza penale”, ha continuato Iannacone, “si è sentito vittima di un tentativo di speculazione e vuole evitare che ciò possa accadere ad altri”.

Un altro duro colpo per Morgan, che dopo lo sfratto aveva dichiarato di dover elaborare la sofferenza come un lutto. In suo sostegno, però, sono arrivati molti personaggi del mondo dello spettacolo. Innanzitutto l’amica Simona Ventura, in un’intervista, ha dichiarato che avrebbe fatto di tutto per aiutare il cantautore ad uscire da questa situazione.

Come un deus ex machina, poi, è arrivato Vittorio Sgarbi. Lo storico e critico d’arte ha messo a disposizione del musicista il secondo piano di Palazzo Savorelli a Sutri, la cittadina della Tuscia di cui Sgarbi è sindaco dallo scorso anno.

Il Palazzo, che ha una storia secolare, è immerso in un grande parco ed ospita attualmente le iniziative culturali promosse da Sgarbi.

“Ho impartito le necessarie direttive ai miei uffici – spiega Sgarbi – perché, almeno fino alla scadenza del mio mandato (tra 4 anni) Palazzo Savorelli possa ospitare lo studio di Morgan. Qui potrà trasferirsi già nei prossimi giorni. L’arte e la creatività vanno sostenute in maniera concreta. Qui Morgan potrà insegnare il suo magistero ai giovani sensibili alla musica”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it