Aggiornato alle: 07:26

Morgan sfrattato dalla sua casa: “Devo elaborare questa sofferenza come un lutto”

di Redazione

» Gossip » Morgan sfrattato dalla sua casa: “Devo elaborare questa sofferenza come un lutto”

Morgan sfrattato dalla sua casa: “Devo elaborare questa sofferenza come un lutto”

| martedì 25 Giugno 2019 - 12:17
Morgan sfrattato dalla sua casa: “Devo elaborare questa sofferenza come un lutto”

Il fatidico giorno è arrivato. Morgan è stato sfrattato dalla sua casa di Monza. Dopo il rinvio per motivi di salute, oggi, 25 giugno, è stato eseguito il pignoramento deciso dal Tribunale della stessa città a fine 2017.

Lo sfratto

Il cantante ha più volte cercato di evitare lo sfratto. Ha puntato anche sulla compassione, temendo di dover vivere su un marciapiede, ma non c’è stato nulla da fare. Anche la ex compagna, Asia Argento, con la quale non mancano gli scontri, ha puntato il dito contro di lui. “Ha perso la casa per colpa delle sue scelte”, ha detto l’attrice.

Sono tante le persone che hanno voluto manifestare la propria solidarietà nei confronti di Marco Castoldi, alias Morgan. Tra queste c’è anche la sua ex Jessica Mazzoli, con la piccola Lara (6 anni).

In segno di protesta, Morgan ha anche affisso davanti casa alcuni articoli della Costituzione Italiana (3, 4, 9 e 13) che stabiliscono il diritto al lavoro (“questo è un luogo di lavoro”, scrive a latere), l’inviolabilità della libertà personale e che la Repubblica sostiene lo sviluppo della cultura (“io sono promotore della cultura a livello nazionale”). Anche questo gesto è stato inutile.

Morgan sfrattato dalla sua casa: “Devo elaborare questa sofferenza come un lutto”

Morgan ha voluto raccontare di suo pugno la vicenda che lo ha colpito, pubblicando il carteggio. “Per me rappresenta un grande dolore che si aggiunge ad una vita complessa e tragica che trova un senso nella creatività ma è innegabilmente piena di ferite” ha scritto l’artista al nuovo proprietario in una conversazione whatsapp resa nota dal suo ufficio stampa.

Lo sfratto dalla sua casa di Monza rappresenta un grandissimo dolore per il cantautore. “Io devo elaborare questa nuova sofferenza come si elabora un lutto, con forza e statura morale”, ha aggiunto Morgan.

A consolarlo ci ha pensato sua mamma che, sempre in una chat resa pubblica, gli ha scritto: “So che la casa per te ha tanti ricordi ma uno giovane come te ha anche bisogno di cose nuove. Confido in una tua maturità. Sorridi il lavoro ti va bene, hai tanta gente che ti vuole bene, sei un musicista”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it