Aggiornato alle: 01:26

Olivia Newton-John e la sua lotta contro il cancro “Non so ancora quanto vivrò”

di Redazione

» Intrattenimento » Olivia Newton-John e la sua lotta contro il cancro “Non so ancora quanto vivrò”

Olivia Newton-John e la sua lotta contro il cancro “Non so ancora quanto vivrò”

| giovedì 08 Agosto 2019 - 13:35
Olivia Newton-John e la sua lotta contro il cancro “Non so ancora quanto vivrò”

Olivia Newton-John continua la sua lotta contro il cancro al seno che non le dà tregua da 30 anni. “Non so ancora quanto vivrò” ha confessato a ‘60 Minutes Australia‘.  L’attrice e cantante 70enne ha spiegato infatti di non aver voluto sapere dai dottori quanto le resta da vivere.

Olivia Newton-John e la sua lotta contro il cancro “Non so ancora quanto vivrò”

Il cancro è una brutta bestia che riesce a sconvolgere la vita di chi ne è affetto e di chi gli sta vicino. Sempre più spesso, quando si scopre di avere questa malattia, il tempo che resta da vivere è poco. Olivia Newton-John, che porta avanti da 30 anni la sua battaglia contro il tumore al seno, non ha voluto sapere dai medici quanto ancora vivrà.

Se qualcuno ti dice che hai sei mesi da vivere, molto probabilmente lo farai perché ci credi– ha detto Newton-John -. Quindi per me, psicologicamente, è meglio non avere idea di cosa si aspetta o di cosa ha vissuto l’ultima persona che ha avuto la stessa cosa, quindi non lo voglio sapere”. Un modo, forse, per esorcizzare la malattia e tentare di vivere al meglio ogni giorno, che a sua volta appare come un dono.

Una battaglia lunga 30 anni

Erano gli anni Novanta quando la Sandy di ‘Grease’, protagonista al fianco di John Travolta nella fortunata pellicola del ’78, iniziò la sua battaglia. Fu allora, infatti, che le venne diagnosticato per la prima volta il cancro al seno.

Correva l’anno 1992 e dopo essersi sottoposta a un intervento di mastectomia totale seguito dalla chemioterapia, l’attrice era diventata ambasciatrice dello screening del cancro al seno. Ha persino aperto un centro a Melbourne, in Australia. La malattia però non era ancora stata sconfitta. Nel 2013, infatti, arriva la recidiva, con un nuovo tumore al seno. Questa volta si era diffuso alla spalla, costringendola a rinviare un tour negli Stati Uniti e in Canada.

Ma non è finita qui. L’anno scorso all’attrice è stato diagnosticato un terzo cancro, che ora è arrivato al quarto stadio. Il dolore a quel punto era diventato insopportabile. Così la cantante ha iniziato ad assumere olio di cannabis.

“Credo davvero che la cannabis abbia fatto un’enorme differenza – ha spiegato -. Se non prendo le gocce sento dolore, quindi so che funziona. Sono fortunata ad aver vissuto tutto questo tre volte e ad essere ancora qui. Ci convivo, ogni giorno per me è un regalo”. Ora la star di ‘Grease‘ si è presa una pausa dal lavoro e si sta concentrando nell’aiutare gli altri.

Attorno a lei la solidarietà di molti amici. Commovente il messaggio inviato all’attrice dall’amico e collega australiano, Hugh Jackman. L’attore ha girato un video per lei durante il suo spettacolo a Sydney: “Sei una persona incredibile – ha detto Jackman – la migliore madre, la migliore rappresentante e noi ti vogliamo bene”.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it