Aggiornato alle: 00:53

Nessun accordo M5S-Pd, Di Maio “Lega egoista”, Renzi “Salvini ha paura di me”

di Redazione

» Cronaca » Nessun accordo M5S-Pd, Di Maio “Lega egoista”, Renzi “Salvini ha paura di me”

Nessun accordo M5S-Pd, Di Maio “Lega egoista”, Renzi “Salvini ha paura di me”

| sabato 10 Agosto 2019 - 17:43
Nessun accordo M5S-Pd, Di Maio “Lega egoista”, Renzi “Salvini ha paura di me”

Ancora tutta da risolvere la crisi del Governo italiano. Intanto il vicepremier Luigi Di Maio, in un lungo post su Facebook, nega che ci sia stato un dialogo tra M5S e Pd. Dall’altro lato Matteo Renzi conferma l’assenza di un accordo tra i due partiti e attacca il leader della Lega, Matteo Salvini.

Di Maio “Da Lega scelta egoista, bufala dialogo con il Pd”

“Gli italiani stanno affrontando una crisi di Governo assurda voluta dalla Lega. Evidentemente in questo anno la Lega ha passato il tempo a controllare i numeri dei sondaggi. Noi invece pensiamo che ci siano numeri più importanti da guardare: quelli relativi alle persone che ora hanno un lavoro stabile, quelli sulle redistribuzioni di migranti, le persone aiutate con quota 100 o dei vecchi dinosauri che non prendono più il vitalizio grazie a noi. Così, hanno fatto cadere il primo Governo vicino al popolo dopo decenni di sanguisughe, portandoci a votare in autunno. Non si votava in autunno dal 1919, non so se lo sapevate. Esattamente da 100 anni”. Così in un lungo post su Facebook, il ministro e vice premier Luigi Di Maio.

“La Lega ha buttato giù l’unico Governo che in un anno ha resistito a lobbies e poteri forti. Che ha approvato la legge anticorruzione più punitiva d’Europa e ha iniziato ad aiutare pensionati, poveri e precari”, aggiunge il leader del M5S.

“Qualcuno mi dirà: ‘te l’avevamo detto’. Io rispondo che avevamo formato questo Governo per fare cose per gli italiani. Ora, siccome la Lega è in difficoltà, ha iniziato a buttarla in caciara con un fantomatico inciucio Pd-M5S. È sempre stato così, credo ve lo ricordiate. Oggi – osserva ancora Di Maio – non è cambiato nulla e, come al solito, da ieri qualche quotidiano (non tutti, per fortuna) in malafede dà respiro alla nuova bufala del dialogo con il Pd. A ogni modo, noi siamo stati chiari. Il M5S non ha paura delle elezioni, anzi. Andiamo a votare subito“, chiosa.

Renzi “Nessun accordo con il M5S, Salvini? Ha paura di me”

“Oggi i giornali sono pieni di retroscena su accordi segreti tra noi e i Cinque Stelle. Qualcuno già ipotizza che io possa votare la fiducia a Fico premier. E perché non Toninelli premier allora? O Di Battista? Sono ragazzi così preparati e competenti. Dai, ragazzi, non scherziamo”. Lo scrive su Facebook Matteo Renzi.

“La verità è un’altra: Salvini – Capitan Fracassa non digerisce il fatto che in questo Paese ci sia anche chi ragiona. Lui vuole i pieni poteri. Vuole decidere lui quando si vota, non Mattarella. Vuole decidere lui quando riunire il Parlamento, non la conferenza dei capigruppo. Vuole decidere lui tutto, dopo che da 26 anni lo stiamo pagando per non fare nulla se non diffondere odio e insicurezza – continua Renzi -. La crisi del peggior Governo della Repubblica andrà in Parlamento nei prossimi giorni, seguendo le regole costituzionali: in quella sede, e anche sui giornali, sui social, nelle piazze io dirò quello che penso sull’aumento dell’IVA, sulla riduzione del numero dei parlamentari, sul chi deve gestire le elezioni dal Viminale e da Chigi. Io non faccio accordicchi segreti, io parlo con interviste, con interventi, con post. Capitan Fracassa ha paura: paura di me, ma soprattutto paura di noi. E fa bene a essere impaurito perché l’Italia civile è più forte del suo odio e della sua macchina da propaganda rimasta senza soldi”, conclude Renzi.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it