Aggiornato alle: 12:08

Ridurre l’interno coscia, 6 semplici esercizi da fare a casa

di Redazione

» Benessere » Ridurre l’interno coscia, 6 semplici esercizi da fare a casa

Ridurre l’interno coscia, 6 semplici esercizi da fare a casa

| lunedì 16 Settembre 2019 - 14:14
Ridurre l’interno coscia, 6 semplici esercizi da fare a casa

L’interno coscia è uno dei punti del corpo più difficili da gestire per molte donne. Chi ha qualche centimetro in più di giro-coscia può provare fastidi camminando, oltre agli evidenti inestetismi.

Un buon mantenimento in palestra aiuta sicuramente a ridurre l’interno coscia ma con questi sei semplici esercizi potrete allenarvi anche a casa.

Ridurre l’interno coscia, 6 semplici esercizi da fare a casa

Spesso si cerca di mantenersi in forma, soprattutto in vista della prova costume, ma sarebbe più opportuno farlo per noi stessi, a prescindere da tutto. Per ottenere risultati soddisfacenti ci vogliono costanza e buona volontà.

Con questi sei semplici esercizi, da fare a casa, potrete ridurre il vostro interno coscia. Ma vediamo meglio di cosa si tratta.

Squat

L’esercizio più comune, ma anche il più efficace, per ridurre l’interno coscia sono gli squat. Rassodano, infatti, i glutei e rinforzano i quadricipiti.

Per rendere efficaci gli squat contro i centimetri in eccesso nel giro-coscia, bisogna effettuarli con le gambe semi divaricate e le punte dei piedi rivolte verso l’esterno.

Meglio iniziare e procedere gradualmente, soprattutto se non siete amanti dello sport e dell’attività motoria in generale. All’inizio bastano poche ripetizioni, fino ad arrivare all’ideale allenamento di 3 serie da 15 ripetizioni.

L’alzata laterale

Per realizzare l’alzata laterale, bisogna posizionarsi sdraiati su un fianco con la gamba sottostante leggermente piegata. L’esercizio si svolge sollevando la gamba esterna mantenendola dritta e tesa. Per il corretto svolgimento dell’esercizio il tallone deve essere in linea con l’anca e la punta del piede a martello.

La difficoltà sta nell’alzare la gamba più in alto possibile e nel non toccare il pavimento quando si riporta giù. Si consigliano 3 serie da 10 ripetizioni.

Esercizi con la palla

Anche la palla può venire in aiuto per ridurre l’interno coscia. In questo caso è possibile usarla in due modi.

Il primo prevede di stare seduti su una sedia con la schiena dritta e tenere una palla tra le ginocchia. L’altro di sdraiarsi sulla schiena con i gomiti appoggiati a terra e le ginocchia piegate.

Gli affondi laterali

Per gli affondi laterali bisogna stendere una gamba lateralmente con un movimento ampio mantenendo però la posizione eretta. Piegare quindi il ginocchio e rialzarsi dopo qualche secondo lentamente per ritornare alla posizione iniziale.

Consigliamo di ripetere il movimento anche con l’altra gamba in tre serie da 10.

Gli incroci

Per gli incroci serve un tappetino tipico da palestra. Posizionatevi a quattro zampe ed alzate la gamba destra mantenendo la schiena dritta. Successivamente incrociate la gamba destra con la sinistra fino a toccare l’esterno del tappetino con la punta del piede.

Ripetere l’intero passaggio con la gamba sinistra. Per una buona riuscita dell’esercizio, il busto e il bacino devono rimanere fermi, a muoversi saranno solamente le gambe.

I divaricamenti

Anche i divaricamenti sono un ottimo esercizio per ridurre l’interno coscia. Per eseguirli bisogna sdraiarsi con la schiena a terra e le braccia stese lungo i fianchi.

Portare poi le gambe in alto, in modo che formino un angolo di circa 90° con il bacino, ed aprirle lentamente mantenendo la posizione per 2 secondi. Richiudere infine le gambe fino a far toccare i piedi.

Si consiglia di ripetere l’esercizio con 3 serie da 10 divaricamenti, con una pausa di qualche minuto tra una e l’altra.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it