Aggiornato alle: 12:27

Forte presenza femminile alla 14esima Festa del cinema di Roma

di Rosanna Pasta

» Intrattenimento » Cinema » Forte presenza femminile alla 14esima Festa del cinema di Roma

Forte presenza femminile alla 14esima Festa del cinema di Roma

| sabato 05 Ottobre 2019 - 22:32
Forte presenza femminile alla 14esima Festa del cinema di Roma

Tutto pronto per la 14esima edizione della Festa del Cinema di Roma. Il Festival prenderà il via il 14 ottobre e si concluderà il 27, con un’edizione caratterizzata dalla forte presenza femminile.

Una doppia anima per questa edizione. Il poster ufficiale di Greta Garbo evoca atmosfere glamour mentre il cartellone si presenta “curioso, da adolescente”, come lo ha definito alla presentazione il presidente Laura Delli Colli.

Cresce l’attesa per grandi titoli come “The Irishman” di Martin Scorsese, “Downtown Abbey”, “Hustlers” con Jennifer Lopez, “Judy” con Renee Zellweger, “Pavarotti” di Ron Howard e ospiti come John Travolta, Bill Murray, Benicio Del Toro.

Forte presenza femminile alla 14esima Festa del cinema di Roma

Ma parliamo adesso di un poco di numeri. La Festa del Cinema di Roma, quest’anno con la direzione artistica di Antonio Monda e la presidenza di Laura Delli Colli, proporrà 33 titoli, tra film e documentari. Tutte le pellicole fanno parte della Selezione Ufficiale.

Tredici gli incontri ravvicinati con registi e attori. Da Bill Murray, Viola Davis, Fanny Ardant, a Olivier Assayas. E ancora da Ethan Coen, Benicio Del Toro, e Ron Howard, Edward Norton e Bertrand Tavernier e John Travolta.

Venticinque, invece, i Paesi rappresentati, con 19 registe donne e 37 prime mondiali.  “Un’edizione caratterizzata dalla presenza femminile nel  cinema” ha detto Monda.

L’Italia è presente nella selezione ufficiale con “Il ladro di giorni” di Guido Lombardi, “Santa subito” di Alessandro Piva. Film di apertura sarà “Motherless Brooklyn” di Edward Norton, quello di chiusura “Tornare” di Cristina Comencini con Giovanna Mezzogiorno.

“Sarà una festa dalla doppia anima, come Greta Garbo, scelta come immagine di questa edizione, vera icona di fascino ed eleganza – ha detto in apertura della conferenza stampa Laura Delli Colli, Presidente della Fondazione Cinema per Roma – e come l’età della manifestazione, una festa quattordicenne, l’età degli adolescenti, della curiosità, che spinge a scoprire tanti percorsi nella vita, e spero che questo valga anche per il pubblico che andrà al cinema”.

Saranno due colossi del cinema internazionale come Bill Murray e Viola Davis a ricevere il Premio alla  Carriera.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it