Aggiornato alle: 17:38

Omofobia, Tiziano Ferro attacca Fedez “Prendermi in giro è bullismo”

di Redazione

» Gossip » Omofobia, Tiziano Ferro attacca Fedez “Prendermi in giro è bullismo”

Omofobia, Tiziano Ferro attacca Fedez “Prendermi in giro è bullismo”

| giovedì 21 Novembre 2019 - 14:11
Omofobia, Tiziano Ferro attacca Fedez “Prendermi in giro è bullismo”

Uno scontro a distanza tra Tiziano Ferro e Fedez. Al centro, la questione del bullismo legata all’omofobia. Tiziano Ferro attacca Fedez per un suo testo del 2011 in cui fa riferimento al suo coming out. “Prendermi in giro per la mia sessualità è bullismo”, afferma il cantante.

Pronta la risposta di Fedez, che si è detto stupito per il tempismo e si è scusato con il collega. “Mi stupisce che l’abbia offeso”.

Omofobia, Tiziano Ferro attacca Fedez “Prendermi in giro è bullismo”

La sessualità di una persona appartiene ad una sfera intima e spesso parlarne in pubblico può essere difficile. È il caso, per esempio, di Tiziano Ferro.

Alla presentazione del suo nuovo album “Accetto miracoli”, il cantante ha raccontato di essere stato vittima di bullismo da quando aveva 18 anni e che questa cosa succede ancora oggi, anche da parte di chi scrive canzoni.

“Il fatto che un idolo dei ragazzini possa prendermi in giro su certe tematiche è un atto di bullismo”. Il riferimento non esplicito è a Fedez.

Il rapper, in “Tutto il contrario”, brano datato 2011, faceva ironia sulla sessualità della pop star, che, a quanto pare, si è sentito preso di mira. Su Instagram Fedez ha risposto all’attacco e si è detto stupito del tempismo, aggiungendo “Mi stupisce che l’abbia offeso”.

Durante la conferenza stampa, a chi gli ha chiesto se le sue parole in quel momento si riferissero a Fedez, Tiziano Ferro ha risposto: “Uno dei tanti...”. Segno di una situazione di disagio vissuta nel tempo dalla pop star, dopo il suo coming out.

Le parole “sotto accusa” della canzone di Fedez recitano: “Mi interessa che Tiziano Ferro abbia fatto outing, ora so che ha mangiato più wurstel che crauti. Si era presentato in modo strano con Cristicchi ‘Ciao sono Tiziano non è che me lo ficchi?’.

La risposta di Fedez

Fedez non ha tardato a dare una risposta e per farlo ha usato le stories di Instagram. “Mi stupisco che si faccia riferimento a un testo scritto una decina di anni fa. Mi stupisce il tempismo”, dice rivolto alle accuse di Tiziano Ferro.

E poi ha cercato di spiegare: “‘Tutto il contrario’ è stata una delle mie prime canzoni famose e mi fa strano rendere conto di un brano scritto dieci anni fa. A 19 anni ci si esprime in altri modi. Cantare ‘Mi interessa che Tiziano Ferro abbia fatto outing’ esprime bene quello che penso delle preferenze sessuali di una persona: sono accessorie”.

Il rapper tende a precisare il suo punto di vista sul tema omofobia. “Io e l’omofobia abbiamo sempre viaggiato paralleli. Anche con Mika abbiamo fatto cose contro l’omofobia”.

E ancora: “Mi stupisce che quella canzone abbia offeso Tiziano. Ho portato in giro tante volte la canzone e durante gli anni ho anche conosciuto Tiziano. Non era quella l’intenzione, Mi dispiace”. E alla fine tende una mano al collega in segno di pace: “Sul tema omofobia e bullismo possiamo trovarci d’accordo. E possiamo anche fare qualcosa di concreto”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it