Aggiornato alle: 20:19

Gattuso “Serve serenità ma siamo sulla giusta strada”

di Redazione

» Calcio » Gattuso “Serve serenità ma siamo sulla giusta strada”

Gattuso “Serve serenità ma siamo sulla giusta strada”

| venerdì 10 Gennaio 2020 - 15:02
Gattuso “Serve serenità ma siamo sulla giusta strada”
“Ci serve serenità. I dati sono confortanti per come stiamo crescendo ma non siamo tranquilli”. È sotto l’aspetto mentale che il Napoli, secondo Rino Gattuso, deve fare un passo avanti. La sconfitta con l’Inter brucia ancora ma il tecnico ha visto segnali positivi dal punto di vista del gioco e questo dà fiducia in vista dei prossimi impegni, a partire da quello di domani contro la Lazio.

Gattuso “Serve serenità ma siamo sulla giusta strada”

“Bisogna commettere meno errori e dare continuità al gioco, migliorare il palleggio, tenere bene il campo. Dobbiamo continuare su questa strada, fra Parma e Inter si sono viste due squadre diverse. Comincio a vedere le cose che mi piacciono, per questo dico che bisogna continuare a lavorare con entusiasmo e con voglia”. La Lazio, avversaria domani, è per Gattuso un esempio da prendere perchè “è una squadra che da tanti mesi fa bene ma avevano cominciato male, nei primi mesi facevano fatica e poi si sono ripresi. Anche a noi servono due-tre risultati, bisogna fare un filotto di partite importanti e muovere la classifica. Questa squadra non può pensare di avere una classifica come quella di oggi, il Napoli ha dei valori e bisogna mettere i giocatori nelle condizioni di lavorare tranquilli”. E per quanto riguarda le presunte tensioni interne fra club e giocatori, per il tecnico azzurro la realtà è un’altra. “Sento parlare di multe, di squadra che non è sul pezzo ma io non regalo niente a nessuno e vedo sì rammarico per non riuscire a vincere le partite ma anche grande entusiasmo. Non vedo tutte queste problematiche, vedo solo dei giocatori che mi danno tutto – aggiunge – Escono fuori cose che non sono nè vere, nè corrette”.
(ITALPRESS).
Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820