La “Pasta con le sarde” dello chef Alessandro Fiduccia, un classico della cucina palermitana

di Rosanna Pasta

» Cucina » La “Pasta con le sarde” dello chef Alessandro Fiduccia, un classico della cucina palermitana

La “Pasta con le sarde” dello chef Alessandro Fiduccia, un classico della cucina palermitana

| domenica 02 Agosto 2020 - 14:24
La “Pasta con le sarde” dello chef Alessandro Fiduccia, un classico della cucina palermitana

La pasta con le sarde è un tipico piatto della tradizione palermitana. Negli anni in molti si sono cimentati in diverse rivisitazioni o sperimentazioni, per presentarla in maniera innovativa. Oggi noi vi presentiamo la versione dello chef Alessandro Fiduccia, membro dell’Associazione Provinciale Cuochi e Pasticceri di Palermo.

Un piatto che unisce il mare e la montagna. La sarda, pesce umile dal sapore deciso, viene esaltata dal profumo del finocchietto selvatico, mentre pinoli e passolina (uva passa) contribuiscono a donare una nota di dolcezza. Il tutto leggermente colorato dal concentrato di pomodoro, per un tocco in più di gusto e tradizione.

Pasta con le sarde – Ingredienti

4 mazzetti di finocchietto selvatico

500 g di sarde fresche

5 filetti di sarde salate

2 cipolle

50 g di pinoli

50 g di passolina

1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

1bicchiere di vino bianco

2 bustine di zafferano a fili

300 g di olio d’ oliva

500 g di bucatini freschi

Procedimento

Pulire il finocchietto e lessarlo in acqua salata, scolarlo e conservare l’acqua di cottura. Tritare la cipolla, farla rosolare con l’olio d’oliva e aggiungere un mestolino di acqua di cottura per farla maturare. Aggiungere le sarde salate e farle assorbire sfumando con il vino bianco.

Aggiungere le due bustine di zafferano  e non appena assorbito aggiungere passolina, pinoli e un cucchiaio di  concentrato di pomodoro allungato con un po’ d’acqua di cottura del finocchietto. Lasciare cuocere 10 minuti. All’ultimo unire il finocchietto già lessato e dopo 5 minuti le sarde deliscate. Lasciare cuocere a fuoco lento per altri 10 minuti e servire.

Lo chef Alessandro Fiduccia

Lo chef Alessandro Fiduccia

Alessandro Fiduccia nasce a Cefalù, in provincia di Palermo, nel 1987. La sua passione per la cucina nasce all’interno del ristorante “La Botte” del padre. Si diploma all’Istituto alberghiero della sua città nel 2007 e durante gli anni della scuola fa diverse esperienze in numerosi hotel di Cefalù, pur continuando a dare una mano nel ristorante di famiglia.

Per Alessandro Fiduccia fare il cuoco non è un semplice lavoro ma un vero e proprio sogno che diventa realtà. Deve molto al padre Pino e allo chef Totò Mazzola, dalle cui mani ha appreso molto.

Nel 2011 è tornato al ristorante di famiglia e dal 2018 ne guida l’intera cucina insieme al socio e responsabile della sala.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820