Aggiornato alle: 07:56

Il cervello umano e la rivoluzione tecnologica

di Redazione

» Costume » Il cervello umano e la rivoluzione tecnologica

Il cervello umano e la rivoluzione tecnologica

| martedì 28 Gennaio 2014 - 10:42
Il cervello umano e la rivoluzione tecnologica

Mappatura del cervello umano. Una grande rivoluzione sembra affacciarsi al mondo. Un nuovo modo di approcciare alla tecnologia, un cambiamento profondo che potrebbe riguardare i veicoli spaziali come gli smartphone. Al convegno “Dagli atomi al cervello. Le scienze di base per la comprensione del cervello umano”, Francesco Pavone dell’Università di Firenze insieme al suo team di ricercatori ha presentato il progetto di mappatura del cervello umano.

Il gruppo di ricerca, operante al Laboratorio europeo di spettroscopia non lineare, Lens, di Sesto Fiorentino collabora anche allo “Human Brain Project”, un progetto di ricerca decennale finanziato dalla Commissione europea per oltre un miliardo di euro. L’obiettivo:creare un super cervello.

Il cervello e la sua capacità di gestione dell’energia rappresentano per Pavone un punto di comprensione delle capacità del cervello umano. Spiega il ricercatore che per eseguire un ragionamento complesso, il consumo energetico del cervello è all’incirca di 20/30 watt, mentre il consumo energetico di una macchina è molto più dispendioso.

Il ricercatore in conclusione della presentazione del progetto spiega: “Quando riusciremo ad esplorare l’intricata rete costituita dai neuroni nello stesso modo in cui navighiamo su Internet si aprirà una pagina completamente nuova per la scienza, la tecnologia, e per l’intera società”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820