Aggiornato alle: 11:23

Serie B, settima giornata: torna in testa il Cagliari. Salto in alto per Bari, Spezia e Trapani

di Redazione

» Sport » Serie B, settima giornata: torna in testa il Cagliari. Salto in alto per Bari, Spezia e Trapani

Serie B, settima giornata: torna in testa il Cagliari. Salto in alto per Bari, Spezia e Trapani

| sabato 10 Ottobre 2015 - 10:00
Serie B, settima giornata: torna in testa il Cagliari. Salto in alto per Bari, Spezia e Trapani

Settima giornata del campionato di Serie B. Il Cagliari vince il big match della giornata contro il Cesena, trascinato dai suoi attaccanti e riconquista il primo posto della classifica a spese del Crotone che ieri era riuscito a non perdere sul difficile campo del Vicenza nonostante un rigore contro e una espulsione. Il Vicenza ha fallito una bella occasione ma mantiene l’imbattibilità. Spezia e Bari fanno un bel salto in alto grazie alle striminzite e sofferte vittorie casalinghe mentre il Livorno non sa più vincere: solo 1 a 1 con l’Avellino che ha giocato meglio. Ne approfitta il Trapani che sbanca Salerno e ritrova il successo esterno che mancava da un anno.

Al Como non porta bene il ritorno allo stadio Sinigaglia: sconfitta casalinga. Esulta il Brescia che ritrova i gol di Caracciolo. Il Perugia non segna per la quinta gara consecutiva e ottiene solo uno 0 a 0 casalingo: con tre gol fatti in tutto il campionato il Perugia rappresenta una delle maggiori delusioni. Il Novara si aggiudica il derby piemontese contro la Pro Vercelli vincendo in trasferta per 1 – 0 grazie allo splendido gol su punizione di Viola. Un match carico di tensione, finito con una rissa e due espulsi.

Di seguito, il programma e i risultati dei match della settima giornata:

Vicenza – Crotone: FINALE 0 – 0  Al 39′ p.t. Giacomelli (V) ha sbagliato un rigore. Al 13′ s.t. espulso Ricci (C) per doppia ammonizione (clicca qui per la cronaca della gara) (clicca qui per le pagelle)

Pro Vercelli – NovaraFINALE 0 – 1 Marcatore: 23′ p.t. Viola (N). Al 48′ s.t. espulsi – non dal campo – Da Costa (N) e Signori (N)

Cagliari – Cesena: FINALE 3 – 1 Marcatori: 37′ p.t. Farias (Ca), 18′ s.t. Sau (Ca) 28′ s.t. Magnusson (Ce), 29′ s.t. Melchiorri (Ca). Al 3′ s.t. annullato un gol di Ragusa (Ce) per fuorigioco. (clicca qui per la cronaca della gara) (clicca qui per le pagelle)

Bari – Lanciano: FINALE 1 – 0  Marcatore: 34′ p.t. Valiani (B)

Como – Brescia: FINALE 1 – 3 Marcatori: 4′ p.t. Abate (B), 13′ p.t. Ebagua (C), 31′ p.t. Geijo (B) su rigore, 44′ s.t. Caracciolo (B). Al 32′ s.t. espulso Ebagua (C)

Livorno – Avellino: FINALE 1 – 1 Marcatori: 22′ p.t. Trotta (A), 8′ s.t. Comi (L) su rigore. Al 7′ s.t. espulso Biraschi (A) per doppia ammonizione. Al 32′ s.t. espulso Moscati (L) per ingiurie all’arbitro.

Modena – Latina: FINALE 0 – 2 Marcatori: 18′ s.t. Olivera (L), 31′ s.t. Schiattarella (L)

Perugia – Virtus Entella: FINALE 0 – 0

Salernitana – Trapani: FINALE 0 – 1 Marcatori: 4′ p.t. Citro (T). Al 5′ s.t. Gabionetta (S) ha sbagliato un rigore (parato)

Spezia – Ternana: FINALE 1 – 0 Marcatori: 23′ p.t. Calajò (S). Al 44′ p.t. annullato un gol di Furlan (T)

Ascoli – Pescara: FINALE 3 – 1 Marcatori: 17′ s.t. Lapadula (P), 24′ s.t. Perez (A), 38′ s.t. Giorgi (A), 49′ s.t. Petagna su rigore (A) (clicca qui per la cronaca della gara) (clicca qui per le pagelle)

CLASSIFICA:

16 Cagliari

14 Crotone, Spezia, Bari

13 Livorno, Trapani, Cesena

11 Vicenza

10 Ascoli

9 Latina, Brescia, Pescara

8 Salernitana

7 Ascoli, Perugia, Entella, Modena

6 Lanciano, Novara

5 Avellino, Pro Vercelli, Como

4 Ternana

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it