Aggiornato alle: 22:37

Uomo armato a EuroDisney, non era terrorismo | “Avevo un’arma perché mi sentivo minacciato”

di Redazione

» Esteri » Uomo armato a EuroDisney, non era terrorismo | “Avevo un’arma perché mi sentivo minacciato”

Uomo armato a EuroDisney, non era terrorismo | “Avevo un’arma perché mi sentivo minacciato”

| venerdì 29 Gennaio 2016 - 13:30
Uomo armato a EuroDisney, non era terrorismo | “Avevo un’arma perché mi sentivo minacciato”

L’uomo armato e fermato all’ingresso di un hotel di EuroDisney a Parigi non era un terrorista. Gestore di una brasserie a Montparnasse, il 28enne ha ripetuto agli inquirenti: “Portavo un’arma perché mi sentivo minacciato“. Adesso per lui potrebbe scattare l’accusa di detenzione illegale di armi da fuoco.

In manette è finita anche la donna che ieri lo accompagnava. È stata arrestata a casa sua e nell’operazione non ci sono stati incidenti, riferiscono gli investigatori. Anche lei, come l’uomo, non sarebbe stata mossa da finalità terroristiche.

Il 28enne ha ammesso di aver commesso delle incredibili leggerezze. Aveva prenotato una stanza al “New York” per trascorrere lì il weekend con la sua compagna.

L’uomo stava traslocando e le pistole ha dovuto portarsele dietro in valigia perché sua madre, nella cui casa ha lasciato le sue cose in attesa del nuovo appartamento, non voleva saperne di tenere in casa le armi.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it