Chievo – Juventus, le pagelle. Morata e Dybala mostruosi, attacco veneto inesistente

di Redazione

» Sport » Chievo – Juventus, le pagelle. Morata e Dybala mostruosi, attacco veneto inesistente

Chievo – Juventus, le pagelle. Morata e Dybala mostruosi, attacco veneto inesistente

| domenica 31 Gennaio 2016 - 14:26
Chievo – Juventus, le pagelle. Morata e Dybala mostruosi, attacco veneto inesistente

Ecco le pagelle dell’anticipo della 22esima giornata di Serie A tra Chievo e Juventus (clicca qui per leggere la cronaca).

CHIEVO: Bizzarri 5,5; Frey 5,5, Sardo 5,5, Dainelli 6, Cacciatore 5,5; Castro 6, Radovanovic 5,5 (dal 16′ s.t. Pinzi 5), N. Rigoni 5,5; Birsa 6 (dal 23′ s.t. Pellissier 5); Mpoku 5 (dal 29′ s.t. Gobbi s.v.), Inglese 5. All.: Maran.

I MIGLIORI DEL CHIEVO:

Dainelli: Non ha particolari colpe sui gol subiti e mostra senza dubbio maggiore personalità e sicurezza rispetto agli altri compagni di reparto.

Castro: Buona prova per lui. Accompagna sempre l’azione offensiva per poi tornare velocemente a ‘tamponare’ dove c’è bisogno.

I PEGGIORI DEL CHIEVO:

Mpoku-Inglese: Non tirano mai in porta. Mai. Certo, contro questa Juventus sarebbe stato difficile per chiunque riuscire a tenere alta la squadra e portare pericoli dalle parti di Buffon, ma loro sembrano quasi non crederci.

JUVENTUS: Buffon 6; Barzagli 6,5, Bonucci 6,5, Caceres 6,5; Lichtsteiner 7 (dal 36′ s.t. Padoin s.v.), Khedira 7,5 (dal 1′ s.t. Sturaro 6,5), Marchisio 6,5 (dal 24′ s.t. Hernanes 6), Pogba 7, Alex Sandro 7; Morata 8,5, Dybala 8. All.: Allegri.

I MIGLIORI DELLA JUVENTUS:

Morata: Semplicemente incontenibile. I difensori avversari se lo vedono sbucare da tutte le parti, come in occasione dei due gol, dove li sorprende arrivando da dietro con i tempi giusti. Dopo un avvio di stagione a rilento, sembra essere tornato ai suoi livelli.

Dybala: È sempre lui il centro del gioco della Juventus. Tutti i palloni che si trasformano poi in azioni decisive passano dai suoi piedi, ma quello che sorprende di più è la sua capacità di ‘sdoppiarsi’ nelle due fasi: sembra quasi che abbia un gemello che difende per lui.

Khedira: Un assist per Morata e tante giocate di qualità sulla mediana. Questa Juventus non può fare a meno dell’ex Real Madrid: non è un caso che con lui in campo i bianconeri non abbiano mai perso nemmeno una partita in questo campionato.

I PEGGIORI DELLA JUVENTUS:

Nessun giocatore della Juventus sotto la sufficienza.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820