lecce,gambiano violenta sessualmente turista minorenne, 15enne torinese violentata da gambiano a Lecce, denunciato richiedente asilo a Lecce per violenza sessuale su minorenne

Un uomo di 44 anni di Calvi Risorta, in provincia di Caserta, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di violenza sessuale su minori di 14 anni. L’uomo, dopo aver palpeggiato il sedere di una ragazzina di 12 anni, l’avrebbe filmata con una microcamera nascosta all’interno del camerino di un negozio, mentre la minore provava alcuni vestiti. Nella sua abitazione sono stati trovati filmini con decine di ragazze minorenni.

Molesta una minore e la filma in un camerino: arrestato

Le molestie sono avvenute nel pomeriggio del 15 aprile all’interno di un noto centro commerciale. Spaventata dal comportamento dell’uomo, la ragazzina di 12 anni ha raccontato tutto ai genitori i quali hanno chiamato subito i carabinieri. Anche altri clienti hanno notato l’atteggiamento equivoco del 44enne, che in un primo momento ha tentato di fuggire e di disfarsi della microcamera.

I carabinieri, però, sono riusciti a fermarlo e arrestarlo per il reato di violenza sessuale commessa in danno di minore di 14 anni. Le forze dell’ordine hanno perquisito l’auto e l’abitazione dell’uomo, all’interno delle quali sono stati trovati un computer e numerose memory card contenenti video di decine di ragazze filmante nei camerini di diversi centri commerciali delle province di Napoli e Caserta. Molte delle ragazze sono minorenni.