C’è anche Marc Gasol tra gli uomini dell’equipaggio della nave Astral della ONG Proactiva Open Arms, che salva i migranti nel Mediterraneo. Nella foto viene ritratto mentre porta a bordo la barella sulla quale è adagiata la donna salvata.

Lo spagnolo, 33 anni, è una delle stelle dell’Nba ed è fratello di Pau, altro campione del basket. Marc gioca nei Memphis Grizzlies, per tre volte è stato convocato all’All Star Game. Ha uno stipendio da 24 milioni di euro a stagione e ha deciso di trascorrere la sua estate a bordo della nave nella speranza di salvare le persone che tentano la disperata attraversata.

Gasol: “Pensando ai miei figli ho deciso che dovevo fare qualcosa”

Frustrazione, rabbia, impotenza. È incredibile come così tante persone vulnerabili vengano abbandonate alle loro morti in mare. Profonda ammirazione per quelli che stavolta chiamo i miei compagni di squadra”, il messaggio su Twitter del campione al termine del salvataggio. “Quelle persone – ha detto il campione di basket spagnolo – vanno salvate. Pensando ai miei due figli ho deciso che dovevo fare qualcosa“.

Immagine profilo Twitter Marc Gasol