Aggiornato alle: 08:56

Rai Due censura The Wolf of Wall Street ed è subito polemica

di Paola Chirico

» TV » Rai Due censura The Wolf of Wall Street ed è subito polemica

Rai Due censura The Wolf of Wall Street ed è subito polemica

| giovedì 07 Febbraio 2019 - 19:26
Rai Due censura The Wolf of Wall Street ed è subito polemica

Rai Due censura The Wolf of Wall Street. Ad essere capitato sotto le mani omicide di Rai Due, dopo Brokeback Mountain e Le regole del delitto perfetto, è niente poco di meno che il film con uno scatenatissimo e bravissimo Di Caprio. Una censura che ha reso incomprensibile il vero significato di questo film, che racconta della vita del geniale e scriteriato broker Jordan Belfort e della folle finanzia americana dei primi anni ’80.

Tutte le scene di sesso, di droga sono state eliminate con tagli ad hoc. Naturalmente le proteste dei fan non si sono fatte attendere dove sui social gli hashtag sul film sono imperversati e nella pagina di Rai Due tutti gli utenti indignati hanno fatto sentire la loro voce:

“Ma il pallino rosso adatto ad un pubblico adulto non basta più? Ipocriti”

“Complimenti per ever deturpato un capolavoro. Fate schifo. Non c’è nobiltà neanche nella censura, non solo nella povertà. Vergognatevi.”

“Comunque su Rai 2 danno quel capolavoro di “The Wolf of Wall Street” di Martin Scorsese. Tutto molto bello, tranne per il fatto che la Rai ha pensato bene di censurare le scene di sesso e droga. Che disagio.”

“Ma quanto è bigotta la #Rai che censura e taglia alcune scene di The Wolf of Wall Street? Cioè se dovete rovinare un film, piuttosto non fatelo proprio vedere.”

“Rai2 manda “The wolf of Wall Street” in prima serata, censurando tutte le scene che parlano dettagliatamente della droga. Dagli Assurdistan Studios di Saxa Rubra è “naturalmeeeente” (da leggere alla Freccero) tutto.”

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it