Aggiornato alle: 13:47

Digiuno intermittente, come dimagrire e dormire meglio

di Valentina Grasso

» Salute » Digiuno intermittente, come dimagrire e dormire meglio

Digiuno intermittente, come dimagrire e dormire meglio

| lunedì 11 Febbraio 2019 - 19:12
Digiuno intermittente, come dimagrire e dormire meglio

Un regime alimentare che permette di dimagrire e depurarsi in poco tempo. Con la dieta del digiuno infatti si possono perdere fino a 3 chili in un mese programmando i pasti fino alle 17, ora dopo la quale non si dovrà più toccare cibo.

A leggerla potrebbe sembrare uno strumento di tortura, ma in realtà la dieta del digiuno permette anche di migliorare la digestione e quindi la qualità del sonno. E’ consigliabile non seguirla per più di 15 giorni e alternarla durante l’anno nei periodi in cui si sente il bisogno di purificare l’organismo.

Le regole della dieta del digiuno

La colazione è il primo pasto dopo il digiuno serale quindi dovrà essere ricco ma con un occhio puntato sempre alle calorie. La dieta del digiuno prevede quindi yogurt magro o latte scremato accompagnato da frutta fresca.

A pranzo la dieta prevede una porzione di carne o pesce di circa 100-200 grammi da bilanciare con un contorno di verdure, accompagnata da una piccola porzione di pane integrale dai 30 ai 60 grammi e, per concludere, un frutto di stagione.

Attenzione anche agli spuntini che siano dolci o salati. Potrete quindi optare per uno yogurt magro con muesli o un frullato di frutta o, ancora, un panino di media grandezza con formaggio spalmabile e frutta secca.

Dopo le 17, dicevamo, la dieta del digiuno non prevede alcun pasto. E’ possibile però ridurre i morsi della fame con tisane, infusi o acqua purché sia naturale.

Foto da Pixabay

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it