Aggiornato alle: 13:17

Vent’anni dalla morte di Stanley Kubrick: la leggenda intramontabile

di Paola Chirico

» Intrattenimento » Cinema » Vent’anni dalla morte di Stanley Kubrick: la leggenda intramontabile

Vent’anni dalla morte di Stanley Kubrick: la leggenda intramontabile

| giovedì 07 Marzo 2019 - 18:33
Vent’anni dalla morte di Stanley Kubrick: la leggenda intramontabile

Nato a New York il 26 luglio 1928 e morto a Harpenden in Inghilterra il 7 marzo 1999, Stanley Kubrick è morto vent’anni fa. Ad oggi Kubrick non è più soltanto il nome di uno dei più grandi registi mai esistiti, ma diventa sostantivo e aggettivo, diventa fonte di ispirazione per tutte le produzioni successive a lui. Questa è l’importanza che ha Kubrick nella settima arte.

Lui ha scavato e sperimentato. Non imitando nessuno, da autodidatta, ha condotto la sua ricerca nel modo più congeniale, attraverso la trasparenza e la curvatura di una lente. E’ così, umanamente distorto in prima persona per poter mettere in discussione poi l’essere umano ponendo sempre al centro delle sue opere l’elemento più ambiguo, il dono e la condanna degli umani: la coscienza.

Che dire di altro, Kubrick è diventato leggenda. Dopo vent’anni ancora è fonte di stupore e di insegnamento.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it