Kit Harington ricoverato in rehab: il crollo dopo il finale di GOT

di Redazione

» Gossip » Kit Harington ricoverato in rehab: il crollo dopo il finale di GOT

Kit Harington ricoverato in rehab: il crollo dopo il finale di GOT

| mercoledì 29 Maggio 2019 - 13:52
Kit Harington ricoverato in rehab: il crollo dopo il finale di GOT

Kit Harington, star indiscussa di “Game of Thrones” nel ruolo di Jon Snow, è ricoverato in un rehab di lusso. Il crollo dopo il finale di GOT lo ha portato ad uno stress eccessivo e abuso di alcol. Se a questo si aggiungono questioni personali da risolvere, il gioco è fatto. Il giovane attore non ha retto al peso dell’enorme successo della saga e si sta sottoponendo ad un periodo di riabilitazione psicologica.

Harington, così ha commentato il suo portavoce a Hollywood Life: “Ha deciso di trascorrere un po’ di tempo in un centro benessere per lavorare su alcune questioni personali”.

Il crollo di Harington dopo il finale di GOT

Il crollo di Harington è avvenuto ancora prima del finale di GOT. L’ultima puntata de Il Trono di Spade, infatti, è andata in onda il 19 maggio, ma l’attore si sarebbe “ritirato” in rehab già qualche settimana prima della messa in onda.

Il finale lo ha colpito davvero tanto“, ha detto una fonte anonima parlando dell’attore, che ha interpretato Jon Snow per otto stagioni. “Si è reso conto che era arrivata la fine, dopo tanto lavoro… Ha avuto un momento di smarrimento”, ha aggiunto un amico. “In questo momento Kit ha solo bisogno di pace e tranquillità”, ha dichiarato la moglie Rose Leslie.

Non sono soltanto i fan ad aver accusato il forte colpo della conclusione della saga. Per molti infatti, nonostante le critiche ricevute dall’ultima stagione e dall’episodio finale in particolare, veder calare il sipario su Game of Thrones è stato davvero difficile. Una serie che passerà alla storia e che per otto anni ha fatto la fortuna dell’emittente HBO.

A tal proposito non mancano voci su possibili continuazioni di Game of Thrones. Se da un lato Nikolaj Coster-Waldau, interprete di Jamie Lannister, preme per un sequel, dall’altro sembra che si produrrà invece un prequel. Si parla infatti di riprese avviate per Bloodmoon. Il racconto degli eventi avvenuti ben cinquemila anni prima le vicende che hanno riguardato i personaggi ormai famosi di Game of Thrones.

Il ricovero in un rehab di lusso

Intanto c’è ancora il colpo del finale da incassare. E lo sa bene anche il mitico Jon Snow.

Sembra che il 32enne Kit Harington sia alloggiato in una struttura da 120mila dollari al mese, la Privé-Swiss, nel Connecticut. È qui che il giovane attore inglese affronterà i suoi problemi con lo stress e il presunto abuso di alcool.

Il suo staff, però, ha voluto specificare, come riporta il sito TMZ, che l’attore non è in un vero e proprio rehab, bensì in un “ritiro di benessere”, per approfittare di questa pausa nella sua agenda lavorativa e trascorrere del tempo in pace.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820