Clizia “Scamarcio dice che mi sono inventata tutto? Solidarietà maschile con Sarcina”

di Redazione

» Gossip » Clizia “Scamarcio dice che mi sono inventata tutto? Solidarietà maschile con Sarcina”

Clizia “Scamarcio dice che mi sono inventata tutto? Solidarietà maschile con Sarcina”

| giovedì 25 Luglio 2019 - 12:23
Clizia “Scamarcio dice che mi sono inventata tutto? Solidarietà maschile con Sarcina”

Qualcuno lo ha definito come il gossip dell’estate ed in effetti si continua a parlare del triangolo amoroso tra Francesco Sarcina, l‘ex moglie Clizia Incorvaia e l’amico fraterno di lui, Riccardo Scamarcio.

Finora l’attore non si era pronunciato sulla questione ma sembra che abbia rivelato ad una fonte che Clizia abbia inventato tutto. A questo punto l’influencer e modella si sfoga sulle colonne del Corriere della Sera facendo riferimento ad una solidarietà maschile tra Scamarcio e Sarcina.

Lo scandalo

A far scoppiare la bomba del gossip è stato proprio il frontman de Le Vibrazioni, quando ha svelato la “scappatella” della moglie Clizia con il suo amico e testimone di nozze, Riccardo Scamarcio. La moglie, ormai ex, ha poi spiegato che non stava più insieme a Francesco quando si sarebbe verificato il presunto tradimento, che non ha né confermato né smentito. Pertanto era libera di vedere chiunque, soprattutto perché il marito aveva le sue avventure fuori dal matrimonio.

La difesa di Scamarcio: “Clizia ha inventato tutto”

Riccardo Scamarcio in questa storia e in questo rimbalzo di botta e risposta, finora non ha mai preso posizione. Sembra però che la sua opinione sia emersa lo stesso.

«È una storia che non sta né in cielo né in terra! Inventata di sana pianta da Clizia», queste le parole che Scamarcio avrebbe riferito ad una fonte a lui molto vicina. Così l’attore ha negato tutto. Non avrebbe mai avuto un flirt con Clizia Incorvaia, l’ormai ex moglie del cantante delle Vibrazioni, Francesco Sarcina, suo grande amico. Riguardo la vicenda, l’attore sembra non abbia volto rilasciare alcuna dichiarazione ufficiale ma si sarebbe sfogato con una fonte che ha preferito svelare le sue dichiarazioni.

Clizia “Mi fa ridere questa solidarietà maschile”

Riccardo Scamarcio dice che mi sono inventata tutto e che fra noi non c’è mai stato niente? Mi fa sorridere questa solidarietà maschile. E mi spiace che, mentre il mio ex marito Francesco Sarcina mi voglia far passare per la protagonista della Lettera Scarlatta, il signor Scamarcio mi voglia far passare per bugiarda”. Si è sfogata così Clizia Incorvaia nelle colonne del Corriere della Sera per dire la sua verità nel triangolo dell’estate.

Sarcina l’accusa, lei si difende e contrattacca, ora l’attore dice che la Incorvaia s’è inventata tutto. “Devo per forza difendermi, devo essere la Clizia guerriera che non può farsi vittima sacrificale del maschilismo di uomini che si danno man forte fra loro” dice.

“Io ero separata. Era dicembre e Francesco si stava facendo la sua vita. Ho incontrato Riccardo a casa sua, in amicizia, e c’è stato un bacio, di cui ci siamo pentiti subito dopo. Non siamo stati a letto insieme, ci siamo subito ritratti. Nessuno ha ossessionato l’altro, nessuno voleva stare con l’altro. È successo in un momento forse di fragilità, ci siamo riavuti subito, per me non ha contato nulla e per lui nemmeno”.

Fine della storia. Ma ora Scamarcio fa sapere attraverso gli amici che lei sta dicendo una bugia. Clizia s’infervora: “Io non volevo stare con un uomo machista… lui non sopporta di essere stato lasciato, e l’amico gli dà manforte. È la solita, brutta, storia di gettare melma su una donna che non deve aver diritto di essere felice”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820