Aggiornato alle: 00:44

La Disney mette in guardia sui rischi per gli epilettici da “Star Wars: The Rise of Skywalker”

di Stanislao Lauricina

» Cinema » La Disney mette in guardia sui rischi per gli epilettici da “Star Wars: The Rise of Skywalker”

La Disney mette in guardia sui rischi per gli epilettici da “Star Wars: The Rise of Skywalker”

| sabato 07 Dicembre 2019 - 12:32
La Disney mette in guardia sui rischi per gli epilettici da “Star Wars: The Rise of Skywalker”

I Disney Studios e la Epilepsy Foundation stanno mettendo in guardia i gestori delle sale cinematografiche che proietteranno il nono capitolo della saga di Guerre Stellari, “Star Wars: The Rise of Skywalker” perché avvisino gli spettatori fotosensibili di usare cautela quando lo guarderanno.

Il film contiene diverse sequenze con immagini e luci lampeggianti che possono influenzare i soggetti con epilessia fotosensibile. In Italia il film è programmato nelle sale dal 18 dicembre prossimo.

La Disney mette in guardia sui rischi per gli epilettici da “Star Wars: The Rise of Skywalker”

Ringraziamo la Disney per averci contattato e fornito in modo proattivo informazioni ai cinema e agli spettatori prima dell’uscita del film”, scrive la Epilepsy foundation in un comunicato nel quale propone una sorta di codice di comportamento per evitare ogni rischio.

“Se tu o qualcuno che conosci sei sensibile alle luci, ti preghiamo di considerare quanto segue mentre pianifichi di guardare il film: Chiedi a un amico di guardare prima il film. Porta il tuo amico con te quando vai a vedere il film per avvisarti di quali scene contengono le luci lampeggianti in modo da bloccare gli occhi durante quelle scene. Insegna al tuo amico i tre semplici passaggi del primo soccorso da sequestro – Resta, Sicuro, Laterale – in modo che possano aiutarti se hai un sequestro”.

Per circa il 3% delle persone con epilessia, l’esposizione a luci lampeggianti a determinate intensità o determinati schemi visivi può scatenare convulsioni. Questa condizione è nota come epilessia fotosensibile ed è più comune nei bambini e negli adolescenti.

Non è la prima volta che gli studi Disney mettono sull’avviso i loro spettatori. Successe anche per il secondo episodio della serie di cartoni animati Gli Incredibili 2, sempre per lo stesso motivo.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820