Pamela Prati racconta la storia con l’uomo inesistente: “Spero che Mark Caltagirone esista”

di Redazione

» Gossip » Pamela Prati racconta la storia con l’uomo inesistente: “Spero che Mark Caltagirone esista”

Pamela Prati racconta la storia con l’uomo inesistente: “Spero che Mark Caltagirone esista”

| domenica 26 Maggio 2019 - 15:22
Pamela Prati racconta la storia con l’uomo inesistente: “Spero che Mark Caltagirone esista”

Pamela Prati, ospite di Silvia Toffanin a “Verissimo, racconta la storia con l’uomo inesistente. La sua relazione con Mark Caltagirone, infatti, è stata soprattutto virtuale. La showgirl avrebbe conosciuto il suo sposo soltanto il giorno delle nozze. Il matrimonio, però è saltato e da allora sono fioccate le polemiche.

Pamela Prati racconta la storia con l’uomo inesistente

“Io spero ancora che Mark Caltagirone esista in qualche parte del mondo, mi manca tantissimo, mi mancano i suoi messaggi”. Dice così Pamela Prati a “Verissimo”.

La showgirl inizia l’intervista consapevole di questo: “Non esiste, lo ho capito in questi giorni – racconta – Fino all’ultimo ci ho creduto veramente. Mi era stata proposta la fiaba, l’uomo ideale, la famiglia che ho sempre desiderato”, spiega Pamela Prati. Che poi aggiunge, quasi in lacrime: “Avevo bisogno di quell’amore in un momento di fragilità”. La donna si definisce “spaventata” perché non sa “cosa ci sia dietro” al presunto raggiro.

Pamela Prati: “Io non ho problemi economici”

Per alcuni la storia tra Pamela Prati e Mark Caltagirone sarebbe stata tutta un’invenzione per guadagnare denaro in un momento di forti difficoltà. “Io non ho problemi economici, non è vero, smentirà il mio avvocato”, dice.

“Soprattutto vorrei dire che non ho debiti di gioco, questa è una calunnia bruttissima che è stata detta sul mio conto”, aggiunge la showgirl con la voce rotta dal pianto. La donna sostiene di essere vittima di un raggiro, forse da parte delle due manager, e ha ormai confessato che Mark Caltagirone non esiste. “Non capisco cosa avrei dovuto guadagnare da questa storia”, conclude Prati in studio.

Pamela Prati: “Sono stata isolata”

Al centro di tutto, le due manager di Pamela Prati: Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo. “Io sono stata isolata da tutti, dalla mia famiglia, dai miei amici. Uscivo solo con Pamela ed Eliana”. Così la showgirl racconta nuovi dettagli a “Verissimo”.

Pamela Prati, poi, punta il dito contro le due manager Eliana Michelazzo ePamela Perricciolo, che la avrebbero messa in contatto con Mark. Prati sostiene di aver avuto pressioni psicologiche dalle due donne, “Se litigavo con lui litigavo con loro”, spiega in studio da Silvia Toffanin.

Prati confessa però di non aver mai denunciato alla polizia postale per i messaggi ricevuti da una persona non ancora identificata in modo sicuro. “I dubbi non ti vengono quando sei plagiata”, insiste ancora Prati.

L’intervista finisce in lacrime

Occhi puntati su Pamela Prati durante l’ultima puntata di “Verissimo” su Canale 5. Questi occhi però, a fine intervista, si riempiono di lacrime.

A piangere è la showgirl: “Questa volta piangi con le lacrime, l’altra volta non c’erano”, commenta la conduttrice e padrona di casa, che sottolinea come anche la manager Eliana Michelazzo avesse pianto senza lacrime in studio.

Toffanin però non riesce a fare a meno di emozionarsi: con gli occhi lucidi anche lei, commenta la storia “terribile” nella quale potrebbe essere finita Prati come vittima di un raggiro che la vede legata a un uomo inesistente, Mark Caltagirone. “Se eri in una setta o eri plagiata mi dispiace molto”, spiega Toffanin, “Ma ora basta, se vuoi sei fuori”.

Foto frame dalla puntata di “Verissimo” di sabato 25 maggio.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820