Aggiornato alle: 21:58

La foto simbolo degli anni di piombo | Morto l’autore dello scatto

di Alessia Bellomo

» Cronaca » La foto simbolo degli anni di piombo | Morto l’autore dello scatto

La foto simbolo degli anni di piombo | Morto l’autore dello scatto

| lunedì 16 Dicembre 2013 - 19:41
La foto simbolo degli anni di piombo | Morto l’autore dello scatto

Il 14 maggio 1977 Paolo Pedrizzetti si trovava in via De Amicis a Milano, durante gli scontri che infiammavano gli anni di piombo: quel giorno morì il vicebrigadiere Antonio Crusta e Pedrizzetti riuscì a immortalare un autonomo con il volto coperto e la pistola puntata a mani congiunte contro la polizia.

Paolo Pedrizzetti oggi è caduto dal suo condominio di Arona, in provincia di Novara. Laureato in Architettura proprio a Milano, diventò designer di prodotti e sposò la donna che ha perso la vita con lui nel pomeriggio, Raffaella Mattia. I due stavano decorando il balcone della loro casa, quando è avvenuta la tragedia.

La foto scattata da Pedrizzetti è diventata il simbolo degli anni di piombo, quel periodo della storia italiana a cavallo tra gli anni settanta e gli anni ottanta in cui la protesta contro la politica diventò violenza, lotta armata e terrorismo.

L’apice degli anni di piombo fu la strage di Piazza Fontana: Milano è stata il centro nevralgico di quegli anni e lo scatto immortalato da Pedrizzetti incarna la rabbia e la paura del periodo.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it