Aggiornato alle: 14:38

Palermo, dopo il furto alla piscina comunale | sospeso un dipendente dell’ufficio cassa

di Redazione

» Cronaca » Palermo, dopo il furto alla piscina comunale | sospeso un dipendente dell’ufficio cassa

Palermo, dopo il furto alla piscina comunale | sospeso un dipendente dell’ufficio cassa

| giovedì 09 Gennaio 2014 - 14:41
Palermo, dopo il furto alla piscina comunale  | sospeso un dipendente dell’ufficio cassa

Il furto di 17 mila euro alla piscina comunale di Palermo costa caro a dipendente dell’ufficio cassa dell’impianto sportivo del capoluogo. Un altro impiegato sarà sospeso successivamente. L’amministrazione sta decidendo anche la riorganizzazione dell’ufficio cassa.

A compiere il furto sarebbero stati due ragazzi e due ragazze che sono stati ripresi dal sistema di videosorveglianza. I quattro sono entrati rompendo una vetrata dell’impianto. Avrebbero fatto il bagno e lanciato una bicicletta nella vasca olimpica. Poi si sono diretti nell’ufficio cassa e hanno trovato i soldi nel cassetto. Le indagini sono condotte dalla polizia.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820