Poste Mobile passa da Vodafone a Wind: sono 3 milioni le SIM da sostituire

di Francesco Reina

» Costume » Poste Mobile passa da Vodafone a Wind: sono 3 milioni le SIM da sostituire

Poste Mobile passa da Vodafone a Wind: sono 3 milioni le SIM da sostituire

| mercoledì 15 Gennaio 2014 - 10:59
Poste Mobile passa da Vodafone a Wind: sono 3 milioni le SIM da sostituire

A esattamente 12 anni di distanza dall’introduzione del Mobile Number Portability in Italia, l’operatore telefonico Poste Mobile saluta Vodafone e si affida a Wind, diventando ufficialmente Full MVNO (Full Mobile Virtual Network Operator), passaggio che permetterà all’operatore un maggiore controllo sui suoi servizi e sulle sue offerte.

Sono 3 milioni le SIM che dovranno essere sostituite gratuitamente dall’operatore e l’operazione dovrà essere effettuata non oltre giugno 2014.

Le novità non riguardano solo Poste Mobile, ma anche Wind, che proprio ieri ha iniziato ad abilitare le proprie reti 4G LTE in alcune zone italiane.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820