118, salvataggio in extremis per il servizio d’emergenza | Proroga a tempo determinato per i lavoratori /FOTO /VIDEO

di Redazione

» Cronaca » 118, salvataggio in extremis per il servizio d’emergenza | Proroga a tempo determinato per i lavoratori /FOTO /VIDEO

118, salvataggio in extremis per il servizio d’emergenza | Proroga a tempo determinato per i lavoratori /FOTO /VIDEO

| lunedì 27 Gennaio 2014 - 16:21
118, salvataggio in extremis per il servizio d’emergenza | Proroga a tempo determinato per i lavoratori /FOTO /VIDEO

Il servizio di emergenza/urgenza della Regione siciliana è stato salvato in extremis. Alla fine del tavolo tecnico tra  l’assessore regionale alla Salute, Lucia Borsellino, i sindacati e i componenti del consiglio di sorveglianza e di gestione della Seusla proposta di ridurre l’orario di lavoro ai 3.052 soccorritori, in servizio nelle ambulanze, per il momento è stata accantonata.

Governo, azienda e parti sociali hanno deciso di aprire un tavolo di trattativa per definire un piano industriale e dare l’ok alla prosecuzione dei rapporti di lavoro, per un periodo limitato, per i circa 560 operatori del 118 in servizio nelle nove Asp siciliane, dove i lavoratori operavano grazie alle convenzioni tra la Seus e le aziende sanitarie locali, che sono scadute il 31 dicembre scorso.

Per scongiurare eventuali esuberi, a causa della scadenza delle convenzioni, nei giorni scorsi, la Seus aveva avanzato la proposta di ridurre dell’orario di lavoro per i soccorritori. Le parti torneranno a incontrarsi nei prossimi giorni, come questa mattina, quando i lavoratori hanno protestato con scontri e tafferugli davanti la sede della Seus.

Leggi anche:

Guarda le FOTO della protesta dei lavoratori del 118

Guarda il SERVIZIO sulla situazione dei lavoratori del 118 

Servizio emergenza salvo in extremis. Proroga e nuovo piano industriale

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820