Contraccezione, pillola e anello poco usati in Sicilia | Parte la campagna informativa “Love it! Sesso consapevole”

di Redazione

» Cronaca » Contraccezione, pillola e anello poco usati in Sicilia | Parte la campagna informativa “Love it! Sesso consapevole”

Contraccezione, pillola e anello poco usati in Sicilia | Parte la campagna informativa “Love it! Sesso consapevole”

| giovedì 27 Febbraio 2014 - 13:12
Contraccezione, pillola e anello poco usati in Sicilia | Parte la campagna informativa “Love it! Sesso consapevole”

In Sicilia l’uso della pillola e della contraccezione ormonale è del 10,8%, di molto inferiore alla media nazionale del 16,2% , che a sua volta è ben lontana dagli standard europei. Più della metà delle donne si avvale di metodi tradizionali come il coito interrotto: nelle scuole si fa poca informazione e la rete consultoriale è molto carente.

A evidenziarlo è la Società italiana di ostetricia e ginecologia (Sigo), in occasione del lancio oggi a Milano di “Love it! Sesso consapevole'”, campagna d’informazione sulla contraccezione.

”Nella nostra Regione l’interesse alla contraccezione è riferibile solo a una piccola quota della popolazione, nella grande maggioranza c’è scarsa attenzione e poca conoscenza – spiega Ileana Fonti, ginecologa di Catania – Un ostacolo importante alla diffusione dei contraccettivi orali è la necessità di doverli assumere ogni giorno con regolarità, perché le ragazze di oggi tendono a dimenticarsene con facilità. Per questo le alternative contraccettive che proponiamo come anello e cerotto vengono apprezzate, soprattutto dalle giovani donne tra i 20 e i 35 anni”.

E proprio alle giovani si rivolge la campagna della Sigo che – come spiega Nicola Surico, suo past president – ”userà i linguaggi dei giovani come moda, musica e web. Per la prima volta le ragazze potranno diventare protagoniste e testimonial in prima persona con l’obiettivo di renderle consapevoli delle loro scelte sul sesso offrendogli informazioni corrette anche sui metodi contraccettivi meno conosciuti, ma più confacenti ai loro stili di vita”.

L’invito è a indossare il bracciale simbolo di Love it! per manifestare la propria consapevolezza in materia sessuale: in questo modo le giovani donne diventano parte attiva e testimonial della campagna.

Testimonial della campagna sarà la rapper Baby K, con un brano e un suo video firmato. I ginecologi inoltre dedicheranno più tempo durante la visita alla contraccezione e una ‘Love Band’ di 12 professioniste sul sito lapillolasenzapillola.it gestirà un servizio di consulenza online, rispondendo alle domande.

Leggi anche 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820