Aggiornato alle: 07:54

Orrore a Parigi, quattro bambini segregati in casa | Non hanno mai lasciato la stanza dalla nascita

di Redazione

» Dal mondo » Orrore a Parigi, quattro bambini segregati in casa | Non hanno mai lasciato la stanza dalla nascita

Orrore a Parigi, quattro bambini segregati in casa | Non hanno mai lasciato la stanza dalla nascita

| giovedì 20 Marzo 2014 - 16:12
Orrore a Parigi, quattro bambini segregati in casa | Non hanno mai lasciato la stanza dalla nascita

Quattro bambini tra i due mesi e i sei anni rinchiusi in una stanza degli orrori a Parigi. L’agghiacciante scoperta è stata fatta dalla polizia francese a Courneuve, nel dipartimento Seine-Saint-Denis: i piccoli sarebbero stati segregati in una stanza fin dalla nascita.

Le indagini che hanno portato alla scoperta e alla salvezza dei piccoli sono partite a febbraio, secondo l’emittente radiofonica francese Rtl: una donna di origini indiane si è presentata in ospedale col figlio di due mesi. Il piccolo era in gravi condizioni di salute e imedici hanno segnalato il caso ai servizi sociali.

I poliziotti hanno trovato lui e altri tre bimbi di 2, 5 e 6 anni rinchiusi in una sola stanza, con dei materassi per terra, denutriti e incapaci di parlare e camminare. Secondo gli inquirenti i bambini sono sarebbero mai usciti dall’appartamento: i due più grandi non hanno mai ricevuto cure mediche e adesso probabilmente sono affetti da handicap.

La madre e il marito sono stati arrestati: mentre gli agenti li ammanettavano avrebbero detto di non credere alla medicina e di avere avuto intenzione di mandare i figli a scuola solo quando avrebbero imparato a camminare.

I due bambini di 5 e 6 anni sono stati affidati a un istituto specializzato viste le loro gravi condizioni. Gli altri due al momento sono stati affidati a due famiglie.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it