Aggiornato alle: 16:22

Nainggolan litiga con la moglie per strada | Rischia una denuncia per maltrattamenti

di Redazione

» Cronaca » Nainggolan litiga con la moglie per strada | Rischia una denuncia per maltrattamenti

Nainggolan litiga con la moglie per strada | Rischia una denuncia per maltrattamenti

| lunedì 14 Aprile 2014 - 15:44
Nainggolan litiga con la moglie per strada | Rischia una denuncia per maltrattamenti

Il centrocampista della Roma, Radja Nainggolan, è stato bloccato da una pattuglia dei carabinieri in via Campidano a Cagliari mentre litigava furiosamente con la moglie, Claudia Lai, 32enne cagliaritana. La donna si era chiusa in macchina insieme alla figlia per proteggersi dall’ira del giocatore. Adesso il centrocampista belga rischia di essere accusato di maltrattamenti in famiglia.

La lite sarebbe scaturita da un attacco di gelosia dell’uomo che avrebbe anche picchiato la moglie. La donna ha deciso di non denunciare il marito ma i carabinieri stanno procedendo d’ufficio visto che le sono stati dati 20 giorni di prognosi dopo l’accaduto. A chiamare i carabinieri sono stati alcuni passanti dopo aver sentito le urla della coppia.

Nainggolan, attraverso Twitter nega ogni addebito: “Non ho assolutamente messo le mani addosso! Ma scherziamo?” ha twittato la prima volta in risposta a una sua tifosa che chiedeva chiarimenti. Nel secondo tweet il centrocampista giallorosso invita tutti a “fare i c… propri. I problemi in famiglia esistono, ma mani addosso no!!”.

 

 

 

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it