Arbitro contestato durante una partita di Promozione | Il fischietto scortato dalla polizia fuori dal campo

di Redazione

» Cronaca » Arbitro contestato durante una partita di Promozione | Il fischietto scortato dalla polizia fuori dal campo

Arbitro contestato durante una partita di Promozione | Il fischietto scortato dalla polizia fuori dal campo

| domenica 27 Aprile 2014 - 20:58
Arbitro contestato durante una partita di Promozione | Il fischietto scortato dalla polizia fuori dal campo

Ha chiesto aiuto alla polizia l’arbitro Stefano Frasca, di Ragusa, che si è dovuto rinchiudere nello spogliatoio perché ha rischiato di essere linciato da alcuni sostenitori del Fulgatore. La partita si è giocata nel campo del Vergine Maria, a Palermo.

Oggi era in corso la partita di Play out di Promozione girone A, finita 1-1 dopo i tempi supplementari. I sostenitori della squadra trapanese del Fulgatore contestavano due espulsioni. L’arbitro alla fine della partita ha trovato rifugio negli spogliatoi insieme ai guardalinee Antonino Giambrone e Roberto Drago, di Agrigento. Sono usciti scortati dalla polizia.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820