La Svizzera dice addio al segreto bancario | Intesa tra gli elvetici e l’Ocse

di Redazione

» Economia » La Svizzera dice addio al segreto bancario | Intesa tra gli elvetici e l’Ocse

La Svizzera dice addio al segreto bancario | Intesa tra gli elvetici e l’Ocse

| martedì 06 Maggio 2014 - 21:25
La Svizzera dice addio al segreto bancario | Intesa tra gli elvetici e l’Ocse

La Svizzera dice addio al segreto bancario. Un accordo tra il paese e i 34 paesi dell’Ocse, insieme ad altri 13 stati tra cui Cina, Brasile, Singapore, Costa Rica e Lichtenstein, mette la parola fine al segreto bancario che per anni è stato al centro delle polemiche. L’annuncio è dell’Ocse: adesso ci sarà lo scambio automatico di informazioni finanziarie su base annua tra i governi che hanno firmato l’accordo.

Le banche adesso avranno un anno di tempo per adattare i loro sistemi informativi. I governi invece dovranno modificare gli ordinamenti fiscali. Secondo il direttore del centro di politica e amministrazione fiscale dell’Ocse, Pascal Saint-Amans, ha dichiarato: “Questa è chiaramente la fine del segreto bancario sfruttato per ragioni fiscali”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820