Aggiornato alle: 07:54

La Nazionale azzurra sbarca a Palermo /FOTO| Conte: “Pirlo gioca, prossimi impegni decisivi”

di Redazione

» Sport » La Nazionale azzurra sbarca a Palermo /FOTO| Conte: “Pirlo gioca, prossimi impegni decisivi”

La Nazionale azzurra sbarca a Palermo /FOTO| Conte: “Pirlo gioca, prossimi impegni decisivi”

| giovedì 09 Ottobre 2014 - 18:14
La Nazionale azzurra sbarca a Palermo <u><b><font color=”#343A90”>/FOTO</font></u></b>| Conte: “Pirlo gioca, prossimi impegni decisivi”

L’Italia di Conte sbarca a Palermo. Entusiasmo alle stelle al Renzo Barbera per l’ultima sgambatura a porte aperte degli azzurri che venerdì sera scenderanno in campo contro l’Azerbaigian. Oltre mille persone hanno salutato l’arrivo del pullman e le prime fasi dell’allenamento.

la-nazionale-a-palermo

Assenti gli infortunati Osvaldo e Thiago Motta che hanno lasciato in giornata il ritiro di Coverciano. Per il resto del gruppo seduta tecnico-tattica preceduta dalla classica parte atletica.

Procede a gonfie vele la prevendita dei biglietti per il match del Renzo Barbera, stadio nel quale gli azzurri hanno perso una sola volta in 60 anni. Sin qui sono oltre 25 mila i tagliandi emessi, mal muro dei trentamila dovrebbe essere superato agevolmente grazie anche ai prezzi “popolari” fissati dalla Federazione (10 euro per le curve).

Intervenuto in conferenza stampa, il ct Conte sottolinea l’importanza dei prossimi impegni: “Abbiamo acceso la fiammella con le prime partite, ora dobbiamo continuare a coltivare questa passione: per noi le prossime due partite sono vita, servono punti per la qualificazione. Formazione? Ho un pensiero fisso in mente, ma i due esterni sono importante perché tra tre giorni giocheremo di nuovo – prosegue Conte – Farò delle scelte in base alla partita che andremo a giocare. Buffon e Pirlo giocheranno di sicuro”.

“Non ci sono partite semplici. Sulla carta possono esserlo ma il calcio si è evoluto dappertutto e non ci sono più nazionali sprovvedute. C’è da fare la partita fino al 95′”. Che si chiami Azerbaigian o Olanda, per Antonio Conte la parola d’ordine è una sola: mai abbassare la guardia: “Ho visto le partite che hanno giocato, siamo molto informati su di loro. Stiamo lavorando bene e con grande abnegazione – dichiara – L’aria è buona, i ragazzi sono sul pezzo. Pirlo? Andrea è stato importante per me nel club e sono sicuro che lo sarà anche in Nazionale. Domani gioca andrea perchè sta bene”.

Infine parola ad uno dei tanti veterani di questa Nazionale, il centrocampista della Juventus Andrea Pirlo: “Conte era l’unico ct al quale avrei detto sì: con un altro allenatore non so sarei stato qui. Abbiamo parlato e io gli ho dato la mia disponibilità. Con Conte c’è un progetto, ci sarà da divertirsi e da vincere, al termine di questi due anni – chiosa – la voglia è sempre la stessa e anche l’entusiasmo. Dodici anni fa esordii proprio contro l’Azerbiagian, ma sono più o meno lo stesso”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it