Aggiornato alle: 16:10

Roma, donna uccide due figli con una mannaia | Poi si impicca con una cinta /FOTO /VIDEO

di Redazione

» Cronaca » Roma, donna uccide due figli con una mannaia | Poi si impicca con una cinta /FOTO /VIDEO

Roma, donna uccide due figli con una mannaia | Poi si impicca con una cinta /FOTO /VIDEO

| lunedì 27 Ottobre 2014 - 14:49
Roma, donna uccide due figli con una mannaia | Poi si impicca con una cinta <u><b><font color=”#343A90”>/FOTO /VIDEO</font></u></b>

Tragedia familiare a Roma: una donna, Khadia Fatkani, è stata trovata morta in un’abitazione di un palazzo occupato in via Carlo Felice. Due dei suoi bambini sono stati uccisi. La donna si è impiccata nel bagno legandosi al collo una cinta. Lo si apprende da fonti investigative. La cinta con il peso avrebbe provocato una profonda ferita al collo e poi avrebbe ceduto e per questo motivo il corpo è stato trovato all’interno della vasca da bagno con una ferita alla gola. Per gli inquirenti si è trattato di una “tragedia familiare”.

Secondo quanto ricostruito finora la quarantaduenne marocchina, durante una lite con il marito, l’avrebbe accoltellato all’addome e più tardi quando l’uomo era andato in ospedale a medicarsi avrebbe sfogato la sua rabbia sui tre figli. Due bambini, un maschio e una femmina di 2 e 8 anni, sono stati uccisi a colpi di mannaia mentre la terza, di 4 anni è ricoverata in ospedale.

Nello stesso appartamento gli agenti della polizia scientifica hanno sequestrato due mannaie.

Le indagini sono nelle mani della polizia. Il padre dei bimbi è stato rintracciato in ospedale e si attendono le sue dichiarazioni per chiarire i risvolti della vicenda.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it