“Facebook at Work”, la piattaforma aziendale: come Zuckerberg vuole insidiarsi negli uffici

di Francesco Reina

» Facebook » “Facebook at Work”, la piattaforma aziendale: come Zuckerberg vuole insidiarsi negli uffici

“Facebook at Work”, la piattaforma aziendale: come Zuckerberg vuole insidiarsi negli uffici

| lunedì 17 Novembre 2014 - 11:58
“Facebook at Work”, la piattaforma aziendale: come Zuckerberg vuole insidiarsi negli uffici

Zuckerberg vuole entrare nel business enterprise lanciando una piattaforma volta alla cooperazione tra i dipendenti all’interno delle aziende: l’indiscrezione arriva dal Financial Times, secondo cui “Facebook at Work” sarebbe il nome del nuovo servizio attualmente in capo agli uffici di Londra.

L’utilizzo sarò rivolto principalmente alla condivisione di documenti e informazioni tra colleghi di lavoro, con tanto di news feed: il tutto sarà però separato dal Facebook personale, per evitare distrazioni causate dai post degli amici sul social network.

“Un’importante svolta culturale per l’azienda”. Facebook at Work sarebbe lo strumento definitivo per permettere a Zuckerberg di “infiltrarsi” anche tra le aziende, le quali spesso bloccano l’utilizzo del social network sui pc degli uffici, principalmente per evitare danni alla produttività.

L’intento sembra però anche quello di schiacciare l’occhio a tutti gli atri servizi quali LinkedIn, Google Drive e Yammer, il social network aziendale di Microsoft acquisito nel 2012 per 1,2 miliardi.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820