Aggiornato alle: 00:10

Per l’Immacolata 5 milioni di italiani in viaggio | Vacanze sì, ma con un occhio ai costi

di Redazione

» Costume » Per l’Immacolata 5 milioni di italiani in viaggio | Vacanze sì, ma con un occhio ai costi

Per l’Immacolata 5 milioni di italiani in viaggio | Vacanze sì, ma con un occhio ai costi

| sabato 06 Dicembre 2014 - 13:58
Per l’Immacolata 5 milioni di italiani in viaggio | Vacanze sì, ma con un occhio ai costi

Saranno oltre 5,4 milioni gli italiani in viaggio per il ponte dell’8 dicembre, pari al 9,1% della popolazione. La spesa media pro-capite (comprensiva di trasporto, alloggio, cibo e divertimenti), si attesterà sui 262 euro, importo che genererà un giro d’affari lordo di 1,4 miliardi .È la stima della Federalberghi, secondo cui si intravede “un raggio di sole” nel cielo nuvoloso degli anni di crisi.

“I programmi di viaggio dei nostri connazionali ci inducono a sperare che il ‘ponte’ dell’Immacolata possa portare un segnale a lungo atteso ed interrompere il trend di caduta dei consumi turistici degli italiani”, commenta il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca.

Secondo l’indagine, svolta dalla Federalberghi con il supporto tecnico dell’Istituto ACS Marketing Solutions, l’89,3% di italiani che partirà (pari a circa 4,9 milioni) rimarrà nel Bel Paese; il 38,9% (1,9 milioni) andrà in montagna. Il 9,3% (quasi 505 mila italiani) andrà invece all’estero, scegliendo le grandi capitali europee.

La spesa media di chi rimarrà in Italia si attesterà sui 231 euro, mentre per chi preferirà mete d’oltre confine la spesa media salirà a 617 euro. La durata media del soggiorno sarà di 2,6 notti trascorse fuori casa.

“Considerando il momento di enorme difficoltà che l’economia nazionale sta vivendo ormai da oltre cinque anni, – sottolinea Bocca – poter contare sul 9% della popolazione che può permettersi una seppur breve vacanza approfittando della circostanza favorevole che il calendario ci riserva, è un raggio di sole in un cielo purtroppo ancora ingombro di nuvole”. “L’indicazione complessiva che giunge dalla nostra indagine – evidenzia il presidente degli albergatori italiani – è di una voglia rinnovata di staccare la spina dal tran tran quotidiano, stando comunque molto attenti al portafoglio”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it