Lenticchie e cotechino per l’ultima cena dell’anno

di Manuela Bannò

» Cucina » Ricette » Lenticchie e cotechino per l’ultima cena dell’anno

Lenticchie e cotechino per l’ultima cena dell’anno

| martedì 23 Dicembre 2014 - 10:05
Lenticchie e cotechino per l’ultima cena dell’anno

Un piatto che non può mancare l’ultimo giorno dell’anno, anche se la cena è stata abbondante e pensate di non avere più spazio per ingerire altro, è il cotechino con le lenticchie. Un vero e proprio must diventato negli anni una tradizione e un portafortuna. Ecco la ricetta per prepararlo:

Ingredienti

  • 1 cotechino (carne di suino)
  • 30 gr. di burro
  • 4 cucchiai di olio d’oliva
  • 300 gr. di lenticchie

Brodo vegetale:

  • Una carota
  • Una costola sedano
  • Una cipolla
  • Una foglia di alloro
  • Sale q.b.

Per le cialde di grana

  • 100 gr. di grana
  • Olio d’oliva per oleare la carta forno

Preparazione:

Mettere a cuocere il cotechino in una pentola piena d’acqua fredda e cuocere seguendo le istruzioni riportate sulla confezione, se si utilizza un cotechino precotto, altrimenti se si utilizza quello fresco, preparato dal macellaio, punzecchiarlo, avvolgerlo in un canovaccio o con la carta stagnola e farlo cuocere per circa tre ore.

Per quanto riguarda le lenticchie è consigliabile lasciarle sempre in ammollo per circa due ore, cambiando l’acqua un paio di volte.

Fare un po’ di brodo vegetale mettendo dentro una pentola con acqua fredda le verdure, portare ad ebollizione e fare cuocere per circa un’ora, salare alla fine.

Estrarre dal brodo la cipolla il sedano e la carota, tritarli con un coltello e metterli in una pentola con una foglia di alloro, l’olio d’oliva e il burro, fare imbiondire; aggiungere le lenticchie e far cuocere a fiamma viva per pochi minuti, versare il brodo poco alla volta e coprire con il coperchio. Fare cuocere a fuoco moderato per circa 40 minuti; aggiungere altro brodo se necessario, le lenticchie devono risultare morbide ma senza il liquido di cottura, salare e pepare a fine cottura.

Per le cialde:

Accendere il forno a 200 gradi, rivestire una placca con carta forno oleata, formare dei mucchietti di grana distanziati tra loro e ruotare il dorso del cucchiaio in modo da formare dei dischi. Infornare per circa 5/10, devono risultare dorati, metterli su un piatto e lasciare raffreddare completamente.

Dopo il tempo di cottura estrarre il cotechino dall’involucro e tagliarlo a fette di circa 1 cm. Mettere un coppapasta su un piatto adagiare dentro le lenticchie e adagiare una fetta di cotechino, eliminare lentamente il coppa pasta adagiare una cialda di grana e decorare con un rametto di timo fresco, servire caldo.

Il menu di Capodanno di Si24:

ANTIPASTO: Tartare di gamberone

ANTIPASTO: Flan di topinambur e chips croccanti

PRIMO PIATTO: Lasagne di pesce con ricotta fresca di pecora

SECONDO PIATTO: Palamito in carta fata

DOLCE: Testa di turco con frutti di bosco

FOTO del Menu di Capodanno

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820