Gattuso dice addio all’Ofi Creta, questa volta per davvero: “Dimissioni irrevocabili”

di Redazione

» Sport » Gattuso dice addio all’Ofi Creta, questa volta per davvero: “Dimissioni irrevocabili”

Gattuso dice addio all’Ofi Creta, questa volta per davvero: “Dimissioni irrevocabili”

| martedì 30 Dicembre 2014 - 17:02
Gattuso dice addio all’Ofi Creta, questa volta per davvero: “Dimissioni irrevocabili”

Ringhio, ci risiamo. L’ex tecnico di Sion e Palermo fa nuovamente marcia indietro annunciando per la seconda volta le proprie dimissioni dall’Ofi Creta, questa volta irrevocabili: “Mi dimetto a seguito degli ultimi gravi episodi di una lunghissima serie, che prosegue ininterrottamente dall’inizio della stagione”.

Non sono stati quindi i risultati parecchio deludenti ottenuti sin qui (4 vittorie in 15 gare con soli 9 gol fatti e forti timori per la retrocessione), ma altri fattori ad aver convinto Gattuso a gettare nuovamente la spugna.

“Lunedì scorso, dopo la pausa natalizia, parecchi calciatori non si sono presentati agli allenamenti e altri hanno manifestato la stessa intenzione, se non verranno loro garantiti gli stipendi. Rimanere ancora, senza alcuna reale prospettiva di evitare il naufragio societario e sportivo sarebbe stato poco rispettoso verso i cretesi”

Dopo la brevissima avventura a Palermo culminata con l’ennesimo esonero dell’era Zamparini, per Gattuso un’altra delusione: “Avevo già segnalato per tempo pubblicamente, prima col famoso sfogo dello scorso mese di settembre e poi con le dimissioni di ottobre rientrate per volontà dei tifosi, la deriva in atto”.
“Mi ero convinto che fosse possibile arginarla, raddoppiando la fatica e un impegno già totalizzante. Non immaginavo che i problemi sarebbero ulteriormente aumentati, fino a rendere vano qualsiasi tentativo di superarli”.
Ma non si parli di un Gattuso facilmente arrendevole: “Sono abituato a combattere ma purtroppo stavolta mi sono dovuto arrendere: l’attuale situazione va ben oltre le mie forze. Futuro? Quello di allenare il Glasgow Rangers è un mio sogno nel cassetto. In Scozia ho vissuto un’esperienza unica”.
Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820