Aggiornato alle: 15:22

Sanremo 2015, si delineano le preferenze | La migliore cover è “Se telefonando” di Nek

di Azzurra Sichera

» Sanremo 2015 » Sanremo 2015, si delineano le preferenze | La migliore cover è “Se telefonando” di Nek

Sanremo 2015, si delineano le preferenze | La migliore cover è “Se telefonando” di Nek

| giovedì 12 Febbraio 2015 - 20:32
Sanremo 2015, si delineano le preferenze  | La migliore cover è “Se telefonando” di Nek

La serata delle cover ha chiaramente delineato le preferenze del pubblico a casa e della sala stampa: vince Nek con “Se telefonando”, secondo Il Volo da sempre i più quotati per la vittoria. Anche Nek per la gara ha un pezzo molto forte, orecchiabile, perfetto per la radio: il ritornello si canticchia subito.

Che questa classifica possa essere un’anticipazione di quella di sabato prossimo?

Ecco cosa è successo durante la terza serata del Festival di Sanremo 2015:

01.03 – Arriva la classifica: quinto posto i Dear Jack, quarto posto Moreno, terzo posto Marco Masini, secondo Il Volo. Vince Nek con “Se telefonando”. Cosa vince? Una statua a forma di nuovo fiore che si chiama “cover”. Dopo aver ringraziato l’orchestra Carlo Conti gli ricorda anche di rivolgere un pensiero alla moglie che lo ha aiutato a scegliere la canzone giusta.

00.43 – Finalmente si balla all’Ariston arriva i Saint Motel che suonano il successo mondiale “My tipe”. Carlo Conti consegna alla band il disco di platino che si esibisce in un secondo brano dal titolo “Cold cold man”.

saint-motel

00.41 – Per il quinto gruppo vince Marco Masini. Si apre di nuovo il televoto quindi per Moreno, Nek, i Dear Jack, Il Volo e Marco Masini.

00.38 – Torna sul palco Federico Paciotti: per lui non è la prima volta a Sanremo era il chitarrista dei Gazosa, vincitori nel 2001 per la sezione Nuove proposte.

gazosa-vincono-sanremo-2001

Poi è il turno di Malika Ayane con “Vivere”; dopo di lei si esibisce Marco Masini con “Sarà per te”. 

marco-masini-sanremo-2015

00.08 – Per il quarto gruppo vince Il volo. Il quinto e ultimo gruppo è composto da Gianluca Grignani, Nina Zilla, Malika Ayane e Marco Masini compongono l’ultimo gruppo. Gianluca Grignani ha scelto la canzone “Vedrai vedrai”. Nina Zilli invece ha cantato “Se bruciasse la città” ma sono certa che più che la sua interpretazione resterà impresso il suo look…

nina-zilli-sanremo-2015

00.00 – Tornano sul palco Luca e Paolo che portano all’Ariston uno pezzo sui matrimoni gay.

luca-e-paolo-sui-matimoni-gay

Emma appena entra dice: “Ho chiamato il medico di Arisa così risparmiamo sui comici”. Mi sa che Sanremo ha trovato il suo tormentone. Intanto arriva sul palco Lara Fabian che canta “Sto male”.

23.43 – Conti stasera prende una papera dietro l’altra. Chiama Arisa Annalisa, che invece doveva scendere dalle scale. E Arisa lo segue a ruota e dice che il dottore le ha dato un anestetico… no forse un antidolorifico… “Va be ve lo consiglio a tutti”. Da domani il medico sarà radiato dall’albo. Forse Arisa ha bisogno di distendersi un po’… Nel frattempo Annalisa canta “Ti sento”.

arisa-dopo-l'anestetico

23.38 – Scende le scale di Sanremo Vittoria Puccini che presenta una mini serie sulla vita di Oriana Fallaci che andrà in onda su Rai 1.

sanremo-2015-vittoria-puccini

23.27 – Quarto gruppo di cantanti in gara: Lorenzo Fragola, Il Volo, Annalisa e Lara Fabian. Il vincitore di X Factor ha scelto di proporre il brano “Una città per cantare”. Dopo arrivano altri giovani, Il Volo con “Ancora”, brano che torna all’Ariston dopo 24 anni.

il-volo-sanremo-cover

Nell’85 Conti arriva a Sanremo come inviato della radio per cui lavorava. All’epoca avrebbe dovuto intervistare gli Spandau Ballet: “Trent’anni fa non ci sono riuscito, stasera mi tolgo questa soddisfazione” commenta felice. Il gruppo riunito nel 2009 ha proposto un medley dei loro successi.

spandau-ballet-sanremo

23.17 – La canzone vincitrice del terzo gruppo è “Io che amo solo te” cantata dai Dear Jack.

23.05 – A Sanremo arriva anche il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero, in tutto la sua sobrietà. Sui social c’è chi si chiede se è lui o la sua imitazione e Conti rassicura che non si tratta di Crozza. Ovviamente la sua canzone del cuore è “Una vita spericolata”. Il presentatore ha difficoltà a farlo scendere dal palco: “Già mi cacci via?”.

ferrero-sanemo-2015

Dopo l’improbabile duo Bianca Atzei ha deciso di omaggiare Tenco con “Ciao amore ciao”. Emma incespica un po’ nella presentazione e dice: “Stasera mi sono mangiata un calzino”. Chiude il terzo grupo Alex Britti che ha scelto “Io mi fermo qui”.

22.49 – Arrivano sul palco Grazia Di Michele e Platinette che ci portano ad “Alghero”. “Grazie per l’umana pietà” dice Platinette uscendo di scena. Poco prima aveva detto ad Emma: “Stasera sembri la sorella di Charlize Theron” e la valletta, probabilmente non troppo felice delle critiche ricevute dice: “Oh finalmente un complimento!”.

sanremo-2015-di-michele-platinette

La band lanciata dal talent di Maria De Filippi propone la cover di “Io che amo solo te”. Al termine dell’esibizione i componenti del gruppo regalano un fiore alle donne della prima fila, tra cui la moglie di Carlo Conti. Il presentatore allora ferma Alessio: “Hai scelto la donna sbagliata…”.

sanremo-2015-dear-jakc-terza-serata

Nel terzo gruppo ci sono i Dear Jack, Grazia Di Michele e Platinette, Bianca Atzei, Alex Britti. 

22.42 – Vince il secondo gruppo Nek con “Se telefonando”. 

22.27 – A Sanremo arrivano Luca e Paolo, anche loro con una canzone. Dopo mettono fisicamente e letteralmente in mezzo Carlo Conti prendendo in giro un po’ tutti, le vallette, la sua ‘freddezza’, persino Giletti in prima fila. Ma anche per quest’anno superano la prova sul palco dell’Ariston.

luca-e-paolo-sanremo-2015

Subito dopo è il turno di Nesli che ha scelto il successo di Luca Carboni “Mare mare”. Avremmo volentieri fatto a meno di questa cover. Chiude il secondo gruppo Nek con “Se telefonando”.

Chiara porta all’Ariston “Il volto della vita”. Ma la domanda è: perché si è attaccata la brillantina sulle mani?

chiara-sanremo-2015-terza-serata-12-febbraio-2015

22.05 – Arriva anche il momento di Rocio Munoz Morales, splendida e luccicante. Il secondo gruppo di cantanti è composto da Biggio e Mandelli, Chiara, Nesli e Nek. “I soliti idioti” hanno scelto “E la vita la vita”. Per il duo i commenti su Twitter non sono dei più lusinghieri…

sanremo-2015-carlo-conti-e-rocio

22.04 – Il primo vincitore della serata cover è Moreno. Chissà che ne pensa Briga, il rapper di quest’anno della scuola di Amici

21.55 – Conti dà lo stop al televoto. Subito dopo si collega con Samantha Cristoforetti dalla stazione spaziale. “Questo fine settimana, ahimè, siamo a metà missione” dice l’astronauta un po’ dispiaciuta che la sua missione sta arrivando al ‘giro di boa’. “La nostra velocità è di 28.550 km all’ora, 7 km al secondo. Non so dove ci troviamo ma ci tengo a dire che dalla Terra a occhio nudo si può vedere la stazione, questo puntino luminoso, quindi se vi va potete anche salutare” dice Samantha che finora è l’ospite più interessante di questo Sanremo.

Samantha è raggiante: “Di grande e importante non mi manca nulla, forse ogni tanto una bella insalatona con pomodorini freschi ma anche farmi una doccia…”. Poi Carlo Conti le chiede se vuole salutare qualcuno e lei manda un grande abbraccio e un grande grazie a tutti gli italiani: “Spero di avervi portato un pochino sullo spazio con me”.

samantha-cristoforetti-sanremo-2015

Dopo il rapper arriva Anna Tatangelo, forse l’unica finora a non aver sbagliato un look, che canta “Dio come ti amo“.

anna-tatangelo-terza-serata-sanremo-2015

21.39 – Carlo Conti annuncia l’ingresso di Arisa che però non scende dalle scale: si è fatta male ad un ginocchio. All’inizio quando è entrata con gli occhi chiusi sembrava qualche altra cosa… Elegantissimo arriva Moreno che ha scelto “Una carezza in un pugno“.

arisa-si-e-fatta-male-ad-un-ginocchio-sanremo-2015-terza-serata

21.33 – Emma fa il suo ingresso con un abito corto in oro. Subito dopo di lei arriva Irene Grandi, in total black sullo stile rock, che propone un nuovo arrangiamento di “Se perdo te”.

Raf ha deciso di cantare “Rose rosse” perché è una canzone che sua moglie Gabriella ama moltissimo. Per l’occasione ha pensato bene di indossare un completo con delle rose rosse… anche se forse non era necessario. Il cantante stona senza mezzi termini e forse la moglie adesso ha un’altra canzone tra le sue preferite…

raf-rose-rosse-sanremo-terza-serata

21.26 – I Big sono stati divisi in cinque gruppi. Il primo gruppo è composto da Raf, Irene Grandi, Moreno e Anna Tatangelo. Ogni gruppo avrà un vincitore che si sfiderà con gli altri maggiormente votati in una finale.

21.22 – Federico Paciotti arriva sul palco di Sanrem con una performance inedita di “E lucevan le stelle” e con la sua chitarra elettrica. Tenore e chitarrista insieme, una fusione tra il rock e l’opera che si è esibito in una cover, se così si può dire, di Puccini.

21.02 – Seconda sfida tra Amara e Rakele. La prima è una cantante toscana che viene da Area Sanremo: per lei il palco dell’Ariston arriva dopo ben 5 anni di tentativi. Amara canta “Credo“. Napoletana, 19 anni, Rakele invece porta a Sanremo il brano “Io non so cos’è l’amore“.

Con il 58% delle preferenze vince la seconda sfida e accede alla semifinali Amara. Gaffe terribile da parte di Carlo Conti: alza la mano di Amara e dice: “Ha vinto Rakele”. Dopo un attimo di panico, il conduttore fa capire a tutti, specie alle due cantanti che ha vinto Amara.

amara-vince-la-seconda-sfida-gaffe-di-carlo-conti

20.45 – Inizia la terza serata del Festival di Sanremo. Si parte con i giovani: la prima sfida è tra Giovanni Caccamo e Serena Brancale. Per primo canta Giovani Caccamo, originario di Modica (uno dei tanti siciliani in gara in questa 65esima edizione) con il pezzo “Ritornerò da te“. Serena Brancale invece viene dalla Puglia, da Bari, frequenta il Conservatorio ed è cresciuta a pane e jazz: sul palco dell’Ariston canta “Galleggiare“. 

Con il 68% delle preferenze vince Giovanni Caccamo.

giovanni-caccamo-sanremo-2015-terza-serata-ritornero-da-te

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it