Aggiornato alle: 00:56

“Blurred Lines” di Pharrell e Robin Thicke è un plagio: multa da 7,3 milioni di dollari

di Redazione

» Dal mondo » “Blurred Lines” di Pharrell e Robin Thicke è un plagio: multa da 7,3 milioni di dollari

“Blurred Lines” di Pharrell e Robin Thicke è un plagio: multa da 7,3 milioni di dollari

| mercoledì 11 Marzo 2015 - 10:50
“Blurred Lines” di Pharrell e Robin Thicke è un plagio: multa da 7,3 milioni di dollari

Maxi multa da 7,3 milioni di dollari a Pharrell Williams e Robin Thicke per aver copiato una canzone di Marvin Gaye nella creazione del loro brano “Blurred Lines”, una delle hit del 2013: il brano plagiato è “Got to Give It Up”, del 1977, e le similitudini tra le due canzoni sono effettivamente piuttosto chiare.

Blurred Lines – Robin Thicke ft. Pharrell, T.I.

Got go Give It Up – Marvin Gaye

La sentenza è stata emessa oggi dagli otto giurati che per settimane hanno ascoltato numerose testimonianze sulla somiglianza tra i due brani: la denuncia era partita dai figli dell’artista, che hanno puntato il dito contro Pharrell e Thicke, accusandoli di aver violato il copyright sulla canzone del padre.

“Blurred Line” ha incassato oltre 5 milioni di dollari ed è rimasta al primo nella classifica dei brani negli Stati Uniti per diverse settimane: a Nona, Frankie e Marvin III andranno 4 milioni di dollari di danni e altri 3,4, legati ai profitti che Thicke e Williams hanno fatto col singolo.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it