Un uovo di Pasqua per sostenere la ricerca, torna l’iniziativa dell’Ail

di Redazione

» Tempo libero » Eventi » Un uovo di Pasqua per sostenere la ricerca, torna l’iniziativa dell’Ail

Un uovo di Pasqua per sostenere la ricerca, torna l’iniziativa dell’Ail

| giovedì 19 Marzo 2015 - 17:01
Un uovo di Pasqua per sostenere la ricerca, torna l’iniziativa dell’Ail

Rendere leucemie, linfomi e il mieloma sempre più guaribili: è questo l’obiettivo che fa da sfondo alla 22/ma edizione dell’, il tradizionale appuntamento di solidarietà promosso dall’Associazione italiana contro le leucemie, i linfomi e il mieloma (Ail).

Il 20, 21 e 22 marzo migliaia di volontari dell’associazione saranno in 4000 piazze italiane per offrire un uovo di cioccolato, contraddistinto dal logo dell’Ail, a chi verserà un contributo minimo associativo di 12 euro.

I rilevanti risultati negli studi e le terapie sempre più efficaci e mirate, compreso il trapianto di cellule staminali – spiega l’Ail – hanno determinato un grande miglioramento nella diagnosi e nella cura dei pazienti affetti da malattie del sangue. È necessario però continuare su questa strada per raggiungere ulteriori obiettivi. I fondi raccolti saranno impiegati per sostenere la ricerca scientifica; finanziare il Gruppo GIMEMA (Gruppo Italiano Malattie EMatologiche dell’Adulto) cui fanno capo oltre 150 Centri di Ematologia; collaborare al servizio di assistenza domiciliare per adulti e bambini; realizzare Case Alloggio AIL nei pressi dei Centri di Terapia per ospitare i pazienti non residenti e permettere loro di affrontare i lunghi periodi di trattamento; supportare il funzionamento dei Centri di Ematologia e di Trapianto di cellule staminali e sostenere i laboratori per la diagnosi e per la ricerca; promuovere la formazione e l’aggiornamento professionale di medici, biologi, infermieri e tecnici di laboratorio.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820