Aggiornato alle: 09:51

La Turchia resta “spenta” per un mega black out | Non è esclusa l’ipotesi di un cyber attacco

di Redazione

» Esteri » La Turchia resta “spenta” per un mega black out | Non è esclusa l’ipotesi di un cyber attacco

La Turchia resta “spenta” per un mega black out | Non è esclusa l’ipotesi di un cyber attacco

| martedì 31 Marzo 2015 - 12:28
La Turchia resta “spenta” per un mega black out | Non è esclusa l’ipotesi di un cyber attacco

La Turchia si è “spenta” per un mega black out che ha causato l’interruzione dell’erogazione di elettricità in molte regioni per problemi che si sono verificati nelle linee di trasmissione della Turkish electricity transmission company.

La mancanza di corrente nella maggior parte del paese è avvenuta a partire dalle 10:36 ora locale; l’azienda elettrica turca ha confermato che il 15 per cento della energia elettrica è stata restaurata per Ankara e Istanbul.

La Teias ha avviato un’indagine tecnica e conta di riavviare elettrica di trasmissione in tutto il paese il più presto possibile.

Il ministro dell’Energia turco, Taner Yildiz, durante la sua visita in Slovacchia, ha detto che la causa del mega black out è ancora sconosciuta e non era in grado di confermare o smentire se si sia trattato di un cyber-attacco.

Il primo ministro turco, Ahmet Davutoglu, ha detto che si sta indagando in  tutte le direzioni sono sotto inchiesta, compreso un possibile atto di terrorismo.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it