Aggiornato alle: 22:36

420, la giornata mondiale della Marijuana: storia e origini di questa “festa”

di Redazione

» Curiosità » 420, la giornata mondiale della Marijuana: storia e origini di questa “festa”

420, la giornata mondiale della Marijuana: storia e origini di questa “festa”

| lunedì 20 Aprile 2015 - 10:53
420, la giornata mondiale della Marijuana: storia e origini di questa “festa”

Si festeggia oggi, 20 aprile, la giornata celebrativa della Marijuana: il 420 è il simbolo della protesta pro-cannabis, che tutt’oggi è illegale, sia nel possesso che nella vendita.

Il mito del 420 nasce alla San Rafael High School nel 1971 in California, in cui il 20 aprile si festeggia la giornata “nazionale” della marijuana, dove cinque ragazzi scoprirono l’esistenza di una piantagione di marijuana abbandonata. Tutti si diedero appuntamento alle 4.20 per partire alla ricerca del “tesoro”, che si rivelò però un buco nell’acqua. I cinque continuarono a vedersi ogni giorno allo stesso orario per proseguire la ricerca, che in realtà consisteva nel fumare marijuana a bordo della Chevrolet Impala del ’66 su cui viaggiavano.

Ma il 420 è anche un nome in codice: capita spesso negli annunci online di case di trovare nella descrizione la dicitura “420 friendly”, che indica il fatto che il proprietario è consenziente all’utilizzo di marijuana.

La celebrazione più grande è quella organizzata a Boulder, nel campus dell’Università del Colorado, dove ogni anno oltre 10 mila persone si riuniscono per festeggiare la propria passione per la “weed”, nonostante la polizia locale tenti in ogni modo di impedirne lo svolgimento.

Leggi anche:

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820